Attualità

Pubblicato il 13 luglio 2017 | di Redazione

0

Campagna di promozione per il dono del sangue “Estate 2017”

In estate, a causa di condizioni ambientali, climatiche e di forte mobilità turistica, si registra in tutto il Paese il ricorrente, vistoso calo di attenzione partecipativa alla pratica della donazione del sangue, elemento essenziale per la cura di malattie ed interventi chirurgici. A fronte di ciò occorre sottolineare come nel periodo estivo il bisogno di sangue non solo rimane immutato ma, a causa di maggiori incidenti stradali, tale necessità è ancora più alta. Per fare fronte alle necessità del periodo critico, anche quest’anno l’Avis ha programmato e predisposto diverse attività che vanno dalla preparazione tecnica ed organizzativa delle sedute di raccolta delle donazioni di sangue, concertate con il SIMT dell’ASP 7 di Ragusa, alla sensibilizzazione dei donatori e della collettività.

In questa chiave, l’Avis Provinciale di Ragusa si è anche impegnata, con il contributo tecnico e creativo dell’Agenzia di comunicazione e pubblicità Kreativamente, per la realizzazione della campagna promozionale “Estate 2017”. Un’iniziativa finalizzata ad identificare nei loghi, immagini, slogan e parole chiave, un messaggio univoco sul territorio. L’utilizzo degli strumenti è quello standard (manifesti, locandine, flyer, pagine video e spot, interviste di responsabili associativi e sanitari dell’Avis) tuttavia, quest’anno, grazie alla sensibilità dell’Ufficio per le Comunicazioni Sociali della Diocesi di Ragusa, che ha messo a disposizione la propria rete e a cui va il nostro sentito ringraziamento, saremo in grado di amplificare il nostro messaggio sui social ed alcune radio. Questo è quanto abbiamo previsto nel piano di comunicazione ma il progetto, che inizierà il 15 luglio e andrà avanti fino al 15 settembre, sarà arricchito e valorizzato da tante altre iniziative programmate e gestite dalle singole Avis.

Con questa iniziativa l’Associazione si propone di favorire la conferma della già rilevante performance del 2016 con quasi 6.000 unità di sangue donate nei mesi di luglio ed agosto. Tuttavia, per soddisfare le necessità mediche è importante programmare un flusso delle donazioni equilibrato per l’intero periodo estivo, compreso il mese di settembre ed in questo senso si invitano i donatori a dare la propria disponibilità, raccordandosi con le Avis di riferimento.

Per la sicurezza ti tutti, ci aspettiamo una risposta, come sempre, all’altezza delle necessità.


Autore

Redazione

Redazione "Insieme" esce col n° 0 l'8 dicembre del 1984. Da allora la redazione è stata la "casa di formazione" per tanti giovani che hanno collaborato con passione ed impegno.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑