Attualità

Pubblicato il 12 ottobre 2017 | di Redazione

0

Inaugurata una nuova agenzia della B.A.P.R. a Ganzirri (ME)

Taglio del nastro per la nuova filiale di Banca Agricola Popolare di Ragusa in via Consolare Pompea n° 1703/A a Ganzirri, frazione di Messina. Alla presenza del Direttore Generale Giambattista Cartia, ieri mattina l’inaugurazione della nuova Agenzia con cui la BAPR consolida la sua presenza nella città metropolitana messinese dove è già attiva con tre Agenzie nel centro storico ed una a Sud della città, nella frazione di Tremestieri.

La scelta di Ganzirri, nella zona Nord della città, è stata determinata dalla recente espansione urbanistica che ha anche favorito la realizzazione del polo ospedaliero “Papardo” ed il graduale trasferimento di molte Facoltà dell’Università di Messina. Per rispondere alle nuove esigenze del territorio e dei suoi abitanti, BAPR vuole così essere presente con i suoi servizi in coerenza con quelli che sono da sempre i valori aziendali: vicinanza alle famiglie, presenza sul territorio e sostegno all’economia locale. Valori che sono stati ricordati dal Direttore Generale Cartia durante l’inaugurazione della nuova filiale.

Moderna e funzionale, la nuova Agenzia offre un’area self service con sportello ATM multifunzione, dotato del servizio “Versa Facile” per versare facilmente contanti e assegni in qualsiasi momento della giornata.

Da oltre 100 anni la Banca Agricola Popolare di Ragusa rappresenta quei valori di Mutualità, Cooperazione e Solidarietà dai quali il territorio ha tratto linfa e stimolo al proprio sviluppo: semplicità, onestà, concretezza, completezza dell’offerta, trasparenza delle condizioni hanno conferito ai rapporti d’affari quel marchio di qualità che solo la fedeltà alle promesse è capace di imprimere

Tags: ,


Autore

Redazione

"Insieme" esce col n° 0 l'8 dicembre del 1984. Da allora la redazione è stata la "casa di formazione" per tanti giovani che hanno collaborato con passione ed impegno.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑