Politica

Pubblicato il 13 febbraio 2018 | di Silvio Biazzo

0

Ancora Parlamentari iblei a confronto

Continuano gli incontri d’obbligo per il Commissario straordinario del Libero Consorzio di Ragusa, Salvatore Piazza, lo scopo è quello dell’azione di interlocuzione istituzionale per toccare con mano lo stato di salute del territorio ibleo: l’altro giorno è stata la volta dei parlamentari iblei.

Nel corso del confronto sono state affrontare le tematiche del territorio e alcune specifiche problematiche come il servizio agli alunni disabili sensoriali la cui competenza è dei Comuni e la manutenzione ordinaria e straordinaria delle strade provinciali.
E’ stato un confronto a 360° con i parlamentari Giovanni Mauro, Marialucia Lorefice e Stefania Campo (nei giorni scorsi il neo Commissario aveva avuto modo di incontrare i parlamentari Venera Padua, Nino Minardo, Giorgio Assenza e Orazio Ragusa) anche sul futuro dei Liberi Consorzi Comunali che secondo gli intendimenti del nuovo Governo Regionale assumeranno nuovi funzioni e competenze come la gestione dell’edilizia privata e dei rifiuti urbani.
Piazza si è dichiarato fiducioso sulla ‘nuova stagione’ delle ex Province chiedendo ai parlamentari fattiva collaborazione per la risoluzione delle problematiche che hanno trovato negli ultimi anni uno stop soprattutto per la forte contrazione dei trasferimenti regionali e nazionali.
Il senatore Giovanni Mauro ha invitato il Commissario Piazza ad una forte azione di rilancio dell’attività dell’Ente anche su temi di non stretta competenza come il futuro dell’aeroporto di Comiso assumendo l’onere del coordinamento.
I deputati Lorefice e Campo invece hanno insistito a definire la questione degli alunni disabili sensoriali e uno straordinario impegno per ripristinare la manutenzione delle strade provinciali.

Tags:


Autore

Silvio Biazzo

Giornalista Pubblicista dal 1980 , ha collaborato con Radio Insieme, Avvenire, Giornale di Sicilia e Gazzetta del Sud e tv locali, diploma di Maturità Classica, studi universitari in Giurisprudenza , dal 1993 insignito della Onorificenza di Cavaliere dell’ O.M.R.I.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑