Attualità

Pubblicato il 3 Ottobre 2013 | di Andrea G.G. Parasiliti

Al via, da oggi, la diciannovesima edizione di “Ibla Buskers”

Da oggi a domenica il centro storico di Ragusa Ibla verrà animato dall’ormai tradizionale festival degli artisti di strada.

 

Il programma dell’evento, promosso dall’Associazione culturale Edrisi con il patrocinio ed il contributo economico del Comune di Ragusa, prevede una grande qualità di spettacoli che verranno proposti in 14 punti all’aperto di Ibla mentre uno soltanto si terrà presso la sala Falcone Borsellino.

 

La mappa dei luoghi iblei

 

Accanto al festival sono previste alcune iniziative collaterali quali ad esempio una mostra fotografica di Luigi Guastella presso Palazzo Cosentini  e delle escursioni curate dalla Associazione Kalura e CAI alla scoperta delle cave iblee e di suggestivi percorsi naturalistici.

 

L’evento, che punta a promuovere il territorio e a calamitare l’interesse di tantissimi visitatori che per diversi giorni soggiorneranno a Ragusa Ibla, nelle giornate di venerdì sabato e domenica verrà sostenuto anche da un servizio di bus navetta per Ibla con capolinea in città in Via G. Di Vittorio.

 

 

ORARI SERVIZIO BUS NAVETTA (a pagamento) messo a disposizione dall’organizzazione

 

Venerdì 04/10/13 dalle ore 20.00 alle ore 01.30

Sabato 05/10/13 dalle ore 19.30 alle ore 02.30

Domenica 06/10/13 dalle ore 18.00 alle ore 01.00

 

Capolinea da Ragusa in via G. DI Vittorio (poco più in alto dell’istituto penitenziario)

 

Capolinea a Ragusa Ibla:

 

1) Largo San Paolo:

Venerdì 04/10/13 dalle ore 20.00 alle ore 22.00 (successivamente sarà spostato presso la Chiesa del SS. Trovato – fine circonvallazione)

Sabato 05/10/13 dalle ore 19.30 alle ore 22.00 (successivamente sarà spostato presso la Chiesa del SS. Trovato – fine circonvallazione)

 

2) Chiesa SS. Trovato/ fine circonvallazione Ottaviano:

 

Venerdì 4 ottobre 2013 dalle ore 22.00 alle ore 01.30

Sabato 5 ottobre 2013 dalle ore 22.00 alle 02.30

Domenica 6 ottobre 2013 dalle ore 18.00 alle ore 01.00

Tags: ,


Autore

Andrea G.G. Parasiliti

(Ragusa, 1988). Laureato in Filologia Moderna all'Università Cattolica di Milano è dottorando di ricerca all’Università degli Studi di Catania. Collaboratore del Centro di Ricerca Europeo Libro Editoria Biblioteca della Cattolica di Milano (CRELEB) è autore di "Dalla parte del lettore: Diceria dell'untore fra esegesi e ebook", Baglieri 2012; "La Totalità della Parola: origini e prospettive culturali del libro digitale", Baglieri 2014; Ha tradotto per il CRELEB le "Nuove Osservazioni sulle Attività Scrittorie del Vicino Oriente Antico" di Scott B. Noegel (Milano, 2014). Ha pubblicato un racconto dal titolo "Odisseo", all'interno della silloge su letteratura e disabilità "La mia storia ti appartiene" Edizioni progetto cultura (Roma 2014). Giornalista pubblicista, collabora con Torquemada (Milano), Emergenze (Perugia), Operaincerta (Modica), e con "Insieme" dal gennaio del 2010.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑
  • Follow by Email
    Facebook
    YouTube
    Instagram
  • Amici

  • Sostenitori

  • RSS Ultime dal SIR