Vita Cristiana

Pubblicato il 6 Novembre 2013 | di Gian Piero Saladino

I lavori del nuovo Consiglio Pastorale diocesano

Insediatosi lo scorso mese di giugno, nell’anno pastorale 2013/2014 ha iniziato il proprio lavoro il nuovo Consiglio Pastorale Diocesano costituito con decreto del Vescovo Mons. Paolo Urso con la seguente composizione: il vicario generale e i vicari foranei, i direttori della Caritas e dell’Ufficio Liturgico, il presidente diocesano dell’Azione Cattolica, la coppia eletta dall’Ufficio di Pastorale familiare, un giovane eletto dall’Ufficio per la Pastorale Giovanile, due sacerdoti eletti dal presbiterio, un religioso e una religiosa, un diacono permanente, una laica consacrata, 5 laici in rappresentanza della zona pastorale di Ragusa, 3 di quella di Chiaramonte, 3 di quella di Comiso, 5 di quella di Vittoria, 5 laici eletti dalla Consulta delle aggregazioni laicali e due laici scelti dal vescovo.

I compiti del Consiglio, così come previsto dallo Statuto Diocesano, sono quelli di “studiare, valutare e proporre conclusioni operative in ordine alle attività pastorali della diocesi”. Nel corso dei primi incontri Mons. Urso si è soffermato sull’importante ruolo che riveste il Consiglio chiamato a collaborare con il vescovo, attraverso l’ascolto attento delle esigenze pastorali nei diversi ambiti di vita e nelle diverse zone della Diocesi. Nella prime sedute il Consiglio è stato chiamato alla revisione dello Statuto e alla nomina degli organismi statutari.

All’interno del Consiglio opera una Segreteria composta da cinque componenti con il compito di coordinare l’attività del Consiglio al fine di renderla più spedita ed efficace. Per il quinquennio 2013/2108 sono stati eletti componenti della segreteria: don Giovanni Bruno Battaglia, Carmelo La Porta, Pino Petrolito, Massimo Cilia e Gaetano Brullo.

Tra i componenti della segreteria, ai sensi dello Statuto, il vescovo ha nominato segretario Carmelo La Porta, docente di teologia morale presso l’Istituto Teologico Ibleo e insegnante di religione nella scuola secondaria di secondo grado. Più volte componente del Consiglio Pastorale Diocesano, La Porta ha già ricoperto per due mandati il compito di segretario durante l’episcopato del compianto mons. Angelo Rizzo. Ricoprirà il nuovo incarico con il compito, individuato dallo Statuto, di convocare il consiglio e preparare l’ordine del giorno delle sedute sulla base delle indicazioni ricevute dal vescovo, curare la stesura del verbale delle sedute, coordinare il lavoro della Segreteria.

Il Consiglio ha dato il proprio contributo nell’elaborazione del documento del vescovo Educhiamoci alla corresponsabilità. Le osservazioni proposte dai componenti del consiglio sono stati valutati da Mons. Paolo Urso e sono confluiti nel documento finale che guiderà il cammino della diocesi nell’anno pastorale in corso.

+ Membri del Consiglio Pastorale
 Il Consiglio Pastorale Diocesano Quinquennnio 2013-2018: Sac Puglisi Salvatore,Vicario generale; Sac. Asta Roberto, Vicario foraneo Ragusa; Sac. Iudica Nicola, Vicario foraneo Chiaramonte; Sac. Barrano Enzo, Vicario foraneo Comiso; Sac. Mario Cascone, Vicario foraneo Vittoria; Leggio Domenico, Direttore Caritas diocesana; Sac. Alessi Girolamo, Direttore Ufficio Liturgico; Distefano Sebastiano, Presidente diocesano Azione Cattolica; Petrolito Pino e Maria Silvia, coppia di sposi eletta dall’Ufficio Pastorale Familiare; Brullo Gaetano, eletto dall’Ufficio Pastorale Giovanile; Sac. Puglisi Antonino e Sac. Battaglia Giovanni Bruno, eletti dal presbiterio; Agostino Giovanni, eletto dai diaconi permanenti Sac. Giarracca Pietro ofm capp, eletto dai religiosi; Bracchitta Giovanna, eletta dalla conferenza C.I.S.; Occhipinti Salvatrice, Cavalieri Teresa, Guastella Maria, Sigona Daniele, Guastella Gaetano, eletti dal consiglio pastorale della zona di Ragusa; Distefano Giuseppe, Lia Gaetano, Scollo Luciana, eletti dal consiglio pastorale della zona di Chiaramonte; Cardini Gino, Barone Ginetta, Bazzoli Maria Augusta, eletti dal consiglio pastorale della zona di Comiso Russotto Emanuele, Sulsenti Fabio, Virgadaula Umberto, Traina Corrado, Cilia Massimo, eletti dal consiglio pastorale della zona di Vittoria; Barone Rosita, Castillett Vincenzo, Ansaldi Salvatore, Biazzo Saro, Montemagno Emanuela eletti dalla Consulta delle aggregazioni laicali; La Porta Carmelo e Tomasi Giovanni, scelti dal vescovo. La Segreteria Pastorale:  La Porta Carmelo, segretario Sac. Battaglia Giovanni Bruno, Petrolito Pino, Brullo Gaetano, Cilia Massimo, componenti

 

Tags: , ,


Autore

Gian Piero Saladino

(1961) Responsabile della Formazione e Comunicazione di Sicindustria Ragusa e Direttore della Scuola "F. Stagno D'Alcontres" di Modica (sede di un Corso di laurea in Scienze del Servizio Sociale e di un Corso di perfezionamento per “Manager del Terzo Settore”), è anche Presidente dell’AVIS provinciale di Ragusa. Già Dirigente della Comunicazione Istituzionale del Comune di Ragusa e, per 9 anni, Direttore dell’Ufficio per le Comunicazioni Sociali della Diocesi di Ragusa, ha fatto parte del Consiglio Nazionale dell'A.I.F. - Associazione Italiana Formatori ed è stato Presidente del MEIC diocesano di Ragusa. Scrive articoli e piccoli saggi di argomento sociale, politico, economico e religioso per varie testate giornalistiche locali.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑
  • Follow by Email
    Facebook
    YouTube
    Instagram
  • Amici

  • Sostenitori

  • RSS Ultime dal SIR