Appuntamenti

Pubblicato il 23 Aprile 2014 | di Andrea G.G. Parasiliti

Il mistero dell’uomo di Luciano Nicastro

Giorno 28 Aprile 2014, alle ore 18,15 presso la Camera di Commercio di Ragusa vi sarà un’importante occasione per riflettere insieme sul valore della persona, sul volto dell’uomo quale volto di Dio; sul senso originario del desiderio umano e su quello deviato dalla società globale e globalizzata; sulla lacerazione intima e interiore dell’essere umano e sulla sua ricerca e riscoperta dell’unità; sul ruolo della fede e della speranza nell’era e nel mondo della post-modernità…

 

L’occasione viene offerta dall’ultima opera edita dalla Baglieri Editrice di Vittoria: Misterium Hominis. Fenomenologia LOCANDINAtrascendentale del desiderio umano del filosofo e sociologo ragusano Luciano Nicastro. L’opera, infatti, sarà spunto per la conferenza sul tema «Il Mistero dell’Uomo: dal dualismo antropologico, la ricerca dell’unità nella Luce di Dio», organizzata dalla medesima casa editrice con il patrocinio del Comune di Ragusa e della Diocesi di Ragusa e in collaborazione con: la Scuola per Assistenti Sociali “F. Stagno D’Alcontres”; l’ufficio di Pastorale Giovanile; il Meic; la Fuci; l’Azione Cattolica, l’Unione Cattolica Italiana Insegnanti Dirigenti Educatori Formatori, l’Associazione Italiana Maestri Cattolici, la PaxChristi, il periodico «Insieme» e Radio Karis.

 

Il programma della conferenza si presenta ricco di interventi: ai saluti del Sindaco e del Vescovo, seguiranno le relazioni di Tina Petrolito, Mario Grasso e Luca Farruggio. Interverranno anche l’autore e l’editrice. A moderare l’evento vi sarà il Direttore dell’Ufficio Diocesano Comunicazioni Sociali, Gian Piero Saladino.

Tags: ,


Autore

Andrea G.G. Parasiliti

(Ragusa, 1988). Post-doctoral Fellow della University of Toronto si è laureato in Filologia Moderna all’Università Cattolica di Milano e ha conseguito il dottorato di ricerca all’Università degli Studi di Catania. Collaboratore del Centro di Ricerca Europeo Libro Editoria Biblioteca della Cattolica di Milano (CRELEB) e, nel 2018, del PRISMES (Langues, Textes, Arts et Cultures du Monde anglophone) dell’Université Sorbonne Nouvelle – Paris 3, si occupa di Libri d’artista e Letteratura Futurista, Disability Studies e Food Studies. Fra le sue pubblicazioni: Dalla parte del lettore: Diceria dell’untore fra esegesi e ebook, Baglieri (Vittoria, 2012); La totalità della parola. Origini e prospettive culturali dell’editoria digitale, Baglieri (Vittoria, 2014); Io siamo già in troppi, libro d’artista di poesie plastiche plastificate galleggianti per il Global Warming, KreativaMente (Ragusa, 2020); Ultima notte in Derbylius, Babbomorto editore (Imola, 2020); All’ombra del vulcano. Il Futurismo in Sicilia e l’Etna di Marinetti, Olschki (Firenze, 2020). Curatore del volume Le Carte e le Pagine. Fonti per lo studio dell’editoria novecentesca, Unicopli (Milano 2017), ha tradotto per il CRELEB le Nuove osservazioni sull’attività scrittoria nel Vicino Oriente antico di Scott B. Noegel (Milano, 2014). Ha pubblicato un racconto dal titolo Odisseo, all’interno della silloge su letteratura e disabilità La mia storia ti appartiene, Edizioni progetto cultura (Roma 2014). Come giornalista pubblicista, ha scritto per il «Corriere canadese» (Toronto), «El boletin. Club giuliano dalmato» (Toronto), «Civiltà delle macchine» (Roma), l’«Intellettuale Dissidente» (Roma), «Torquemada» (Milano), «Emergenze» (Perugia), «Operaincerta» (Modica), e «Insieme» (Ragusa) dal gennaio del 2010.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑
  • Follow by Email
    Facebook
    YouTube
    Instagram
  • Sostenitori

  • RSS Ultime dal SIR