Cultura

Pubblicato il 23 Febbraio 2015 | di Redazione

“Lib(e)ri a Ragusa”


Dal 26 febbraio al 1 Marzo “Lib(e)ri a Ragusa” un’operazione culturale il cui senso è quello di dare spazio allo sforzo delle case editrici della provincia ma anche ai tanti autori locali (autoctoni e non) che hanno prodotto interessanti opere letterarie, di ricerca e di studio sulla storia e le tradizioni iblee.

Incontri con editori e scrittori iblei che si svolgeranno al centro storico di Ragusa superiore: auditorium della Camera di Commercio, Libreria Nasinsù, Caffè Mediterraneo, Piccolo Teatro della Badia, Palazzo Garofalo, Bar Trieste, Libreria Flaccavento e Palazzo Zacco. Nella sala borse “Pippo Tumino” di via Natalelli si svolgerà la mostra-mercato del libro ibleo che resterà aperta per tutti i giorni della kermesse.

Due appuntamenti che vogliamo segnalare:

Venerdì 27 febbraio 2015 alle ore 19.00 – Libreria Flaccavento

Andrea G.G. Parasiliti, La Totalità della Parola (Ed. Baglieri)

In collaborazione con l’ Ufficio Comunicazioni Sociali della Diocesi Ragusa, conversazione con l’autore sulle origini culturali e le prospettive umanistiche dell’editoria digitale.

Moderatore/Intervistatore: la giornalista Amalia Cartia

Locandina UCS x Liberi a Ragusa

Sabato 28 Febbraio 2015 alle ore 17.00 – Palazzo Garofalo

Luciano Nicastro, Misterium Hominis (Ed. Baglieri)

In collaborazione con l’ Ufficio Comunicazioni sociali della Diocesi di Ragusa, conversazione con l’autore sulla condizione antropologica dell’uomo come “desiderio di Dio”.

Moderatore/Intervistatore: Gian Piero Saladino

Interventi programmati: Erika Donzella e Federica Siciliano

liberi

 


Autore

Redazione

"Insieme" esce col n° 0 l'8 dicembre del 1984. Da allora la redazione è stata la "casa di formazione" per tanti giovani che hanno collaborato con passione ed impegno.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑