Società

Pubblicato il 18 Novembre 2015 | di Redazione

Il papa interpreta se stesso nel film “Beyond the Sun”

Papa Francesco non smette di stupire e di rompere tabù. Per la prima volta nella storia della Chiesa Cattolica e anche del cinema un Pontefice approda sul grande schermo, diventa attore partecipando ad  una pellicola per le famiglie,  intitolata “Beyond The Sun”.

Sua Santità Papa Francesco interpreterà infatti sé stesso e tutti i profitti andranno in beneficienza a supporto dei bambini e dei giovani adulti in difficoltà.

Questo lungometraggio racconta una storia basata sui Vangeli che, attraverso molti racconti contenenti il messaggio di Gesù, permetterà ai bambini di tutto il mondo di comprendere le parabole del figlio di Dio.

L’idea del film è venuta al Papa stesso con l’obiettivo di realizzare una pellicola per i bambini a sostegno della carità. Beyond the Sun è una storia di avventura per le famiglie, girato interamente in Italia, in cui i bambini provenienti da diverse culture emulano gli apostoli alla ricerca di Gesù.

Questo non è solo un film per tutti, ma è soprattutto un messaggio sociale e spirituale, definito divertente, ma anche commovente.

Sin dall’inizio del suo Pontificato, Francesco ha mostrato particolare interesse per la famiglia, oggi disprezzata e maltrattata. Occorre ripartire da qui, esaltando la bellezza della famiglia, spesso messa in difficoltà anche dai media. Infatti, come sottolinea il Santo Padre la famiglia è una Chiesa domestica che dobbiamo proteggere e curare.

Certamente non esistono famiglie perfette, ma esiste l’amore senza riserve e senza misura. Formare una famiglia è difficile per questo motivo il Papa ha rilanciato le tre parole “permesso, scusa, grazie” come regole per un cammino insieme.

E’ dunque indispensabile in una società così spietata  che vi siamo luoghi come la famiglia dove regni l’amore e il perdono, capaci di riscaldare il cuore di tutta un’umanità rendendola meno cattiva e crudele.

Tags:


Autore

Redazione

"Insieme" esce col n° 0 l'8 dicembre del 1984. Da allora la redazione è stata la "casa di formazione" per tanti giovani che hanno collaborato con passione ed impegno.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑
  • Follow by Email
    Facebook
    YouTube
    Instagram
  • Sostenitori

  • RSS Ultime dal SIR