Società

Pubblicato il 13 Giugno 2016 | di Redazione

Luca Zingaretti testimonial del progetto “Doni D’amore”

Mancano poco più di 2 mesi all’apertura della nuova sede a Ragusa dell’’associazione Piccolo Principe, per cui l’attenzione si concentra su tutto ciò che può servire all’interno della struttura. A tal  proposito, viene lanciato on- line un nuovo progetto intitolato “Doni D’amore”, volto ad aiutare i bambini e i volontari ad avere tutto il necessario (sedie, tavoli, armadi, colori, etc..) anche con contributi minimi, affinché si possa rendere più piacevole il soggiorno a questi piccoli ospiti del centro.

Come spiega la presidente Melania Firrito, l’associazione vive senza alcuna sovvenzione pubblica, per cui le esigenze concrete e costanti  seppur banali, devono misurarsi con una realtà dove bisogna attenzionare l’euro che è alla base della loro sopravvivenza.  Il loro è un mondo fatto di  bambini con disabilità psico-fisiche che vengono presi in carico sin dalla nascita, nell’intento di accompagnarli in un percorso di riabilitazione ed educazione.

Alla presentazione è intervenuto l’attore ormai famoso Luca Zingaretti insieme alla sua troupe, che in questi giorni sta girando le riprese della nuova serie di Montalbano. Zingaretti, dopo aver visitato la struttura, si congratula con la comunità iblea che è riuscita con aiuti concreti a fare questo piccolo miracolo.

Dunque, Doni D’amore è un contenitore di necessità, pensato per comunicare alle persone le esigenze  del centro. Così tramite questo sito si può contribuire in denaro o addirittura si può acquistare materiale d’uso quotidiano e  consegnarli ai volontari che saranno ben lieti di metterli a disposizione della struttura.

Come noto, Piccolo Principe Onlus è un associazione di volontariato senza scopo di lucro, nata  nel 2003 da genitori e volontari animati dal desiderio di aiutare i bambini affetti da handicap psico-fisico a sviluppare le abilità che tutti gli altri bambini apprendono naturalmente. Oggi conta 3 sedi operative (Donnalucata, Ragusa, Chiaramonte), che accolgono bambini provenienti da tutta la provincia di Ragusa ed operano in coerenza con i programmi e gli obiettivi posti dall’Associazione. Volontari e sostenitori con il loro aiuto permettono al Piccolo Principe di sostenere la sua sfida: l’educazione, la riabilitazione, il recupero ed il reinserimento dei bambini diversamente abili. Piccolo Principe è una realtà estremamente complessa, che svolge un lavoro delicato e prezioso e che per questo si è radicata nel cuore dei cittadini iblei. La dedizione e l’importanza del lavoro svolto dagli educatori e dai volontari dei centri è il tema conduttore di questo progetto.

Piccolo Principe è una sinergia profonda fra chi vive il centro e chi lo sostiene. Esso ha scelto come simbolo dei palloncini rossi, che indicano il colore dell’amore per sensibilizzare i cittadini alle donazioni. Grazie alla comunità e soprattutto ad un importante  contributo economico offerto dall’UniCredit di Ragusa attraverso una convenzione tra la banca e l’associazione, si è potuto realizzare un grande sogno, avere una sede moderna e funzionale che appartiene alla comunità ed è al suo servizio.

Tags: ,


Autore

Redazione

"Insieme" esce col n° 0 l'8 dicembre del 1984. Da allora la redazione è stata la "casa di formazione" per tanti giovani che hanno collaborato con passione ed impegno.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑
  • Follow by Email
    Facebook
    YouTube
    Instagram
  • Amici

  • Sostenitori

  • RSS Ultime dal SIR