Cultura

Pubblicato il 19 Dicembre 2016 | di Redazione

Ensemble Barocca Iblea incanta Donnafugata

Ensemble Barocca Iblea. Un concerto articolato ed esclusivo, eseguito in occasione dell’inaugurazione della Biblioteca del Castello di Donnafugata. Una piccola-grande sfida per i giovani musicisti, che ha richiamato – sabato 17 dicembre, nella spettacolare cornice del Castello – circa 70 persone.

La performance dell’Ensemble Barocca Iblea – così si chiama il gruppo, diretto dal M.o Daniele Ricca – ha meritato l’apprezzamento entusiasta dei promotori dell’evento e del folto pubblico presente.

«Un pieno successo che ha spazzato via tante ansie, anche organizzative, causate dall’estrema difficoltà di un evento dai molteplici aspetti artistici e culturali – dice Giuseppe Iacono, organizzatore dell’evento – un successo non solo per il concerto, ma anche per l’inaugurazione della Biblioteca del Castello e della mostra intitolata “A carte scoperte”. Un esito che conferma l’interesse del pubblico per la storia del nostro territorio.»

Un gruppo formato da giovani musicisti

«E’ stata una sfida vinta – ha detto il M.o Daniele Ricca – e un’esperienza unica per la nostra giovane realtà musicale.»

L’iniziativa è stata inoltre inserita in un cartellone di eventi propedeutici – tra cui una mostra documentaria a cura di Stefano Vaccaro – dedicati sia ad approfondimenti che alla contestualizzazione storica della mostra.

Ensemble Barocca Iblea è composto da:
Valentina Morana, Salvatore Lorefice, Annett Augugliaro, Roberta Cascone, Andrea Padova, Pino Melfi, Daniele Lorefice, Giulia Nobile e Daniele Ricca.

Ecco i brani eseguiti:
Arcangelo Corelli Concerto Grosso op.6 n.4 in Re maggiore;
Arcangelo Corelli Concerto Grosso op.6 n.8 in Sol minore;
Antonio Vivaldi Concerto per archi in Re maggiore;
Antonio Vivaldi Concerto per archi in La maggiore.


Autore

Redazione

"Insieme" esce col n° 0 l'8 dicembre del 1984. Da allora la redazione è stata la "casa di formazione" per tanti giovani che hanno collaborato con passione ed impegno.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑
  • Follow by Email
    Facebook
    YouTube
    Instagram
  • Sostenitori

  • RSS Ultime dal SIR