Attualità

Pubblicato il 9 Gennaio 2017 | di Redazione

Chiude il Centro di formazione professionale dei Salesiani

Il 12 Gennaio 2017, la storica scuola dei Salesiani di Ragusa chiude i battenti dopo 60 anni. Undici gli operatori licenziati, cinque quelli trasferiti in altra sede. Quasi 200 i ragazzi che non potranno più proseguire gli studi e inoltre va ricordato che il centro era utilizzato per gli obblighi formativi alternativi alla normale scuola. Tre i corsi che venivano erogati: metalmeccanico, meccanico ed elettricista.

Purtroppo, i licenziamenti saranno operativi dal 12 gennaio, mentre i docenti trasferiti nelle altri sedi dove i Salesiani operano nella Formazione professionale sono già al lavoro. Con non poche difficoltà, essendo stati costretti a spostarsi in altri centri anche molto lontani da Ragusa. Un centro di formazione professionale sicuramente storico: moltissimi, infatti, sono stati i ragazzi formati in questa scuola e provenienti da tutta la provincia. Vittime del sistema ancora una volta sono gli studenti.

Negli anni, però, la situazione è andata sempre peggiorando, per via di problemi legati sopratutto alla burocrazia regionale, perché docenti e personale amministrativo non sono stati pagati per diversi mesi. Ci verrà a mancare un caposaldo importante, un ente di formazione che ha fornito un servizio fondamentale ai ragazzi, ai giovani disagiati oltre a svolgere una funzione di formazione professionale non solo per la città di Ragusa ma anche per tutta la provincia. Resterà tuttavia, attiva la chiesa e l’oratorio.

Ricordiamo con piacere che il centro CNOS-FAP era un’associazione senza scopo di lucro, costituita nel 1977 che coordinava  i Salesiani d’Italia impegnati a promuovere la formazione, ossia un servizio di pubblico interesse nel campo dell’Orientamento, della Formazione e dell’Aggiornamento professionale con lo stile educativo di don Bosco. Colui che ha dedicato tutta la sua vita  ai giovani; fondato i Salesiani con lo scopo di dare loro un’istruzione professionale e religiosa; e levato tanti giovani dalla strada e dalla povertà.

Tags:


Autore

Redazione

"Insieme" esce col n° 0 l'8 dicembre del 1984. Da allora la redazione è stata la "casa di formazione" per tanti giovani che hanno collaborato con passione ed impegno.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑
  • Follow by Email
    Facebook
    YouTube
    Instagram
  • Sostenitori

  • RSS Ultime dal SIR