Attualità

Pubblicato il 17 Novembre 2017 | di Redazione

“Le carte e le pagine”, il nuovo libro di Andrea G.G. Parasiliti

Tutto è partito da un convegno svolto il 4 maggio 2016 all’Università Cattolica di Milano e promosso dal Master universitario di secondo livello in Professione editoria cartacea e digitale. Da qui Andrea Parasiliti ha sviluppato il suo progetto che ha preso la forma dell’opera “Le carte e le pagine”.

Il concetto di “archivio” come “raccolta ordinata e sistematica di documenti pubblici e privati”, viene qui traslato al contesto editoriale, e quindi a tutto ciò che concerne le azioni preliminari alla realizzazione materiale di un volume. Questo lavoro di raccolta ordinata e sistematica non è sempre avvenuto. Tuttavia, “le carte dell’editore” ci consentono di comprendere i retroscena di un grande progetto editoriale, fatto di un groviglio di relazioni e invadenza del contesto. D’altra parte, scriveva Eugenio Garin, «Storia della cultura non si fa, giova ripeterlo, senza fare storia dell’editoria». E viceversa.

Il ragusano Andrea G. G. Parasiliti, laureato in Filologia Moderna all’Università Cattolica di Milano, è dottorando di ricerca all’Università degli Studi di Catania e collabora con il Centro di Ricerca Europeo Libro Editoria Biblioteca della Cattolica di Milano (CRELEB), per cui ha tradotto “le Nuove osservazioni sull’attività scrittoria nel Vicino Oriente antico” di Scott B. Noegel (Milano, 2014). È inoltre autore di numerose pubblicazioni, tra cui “Dalla parte del lettore: Diceria dell’untore fra esegesi e ebook” (Baglieri 2012), e giornalista per diverse testate.

 

Tags: , , , , ,


Autore

Redazione

"Insieme" esce col n° 0 l'8 dicembre del 1984. Da allora la redazione è stata la "casa di formazione" per tanti giovani che hanno collaborato con passione ed impegno.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑
  • Follow by Email
    Facebook
    YouTube
    Instagram
  • Sostenitori

  • RSS Ultime dal SIR