Attualità

Pubblicato il 9 marzo 2018 | di Silvio Biazzo

0

La bretella di collegamento con l’aeroporto di Comiso quasi ultimata

Salvatore Piazza, Commissario straordinario del Libero Consorzio Comunale di Ragusa, ha effettuato un sopralluogo a Comiso per verificare lo stato dei lavori della bretella di collegamento con l’aeroporto di Comiso. I lavori procedono alacremente e si conta di definire l’opera fra qualche mese, considerato che il tracciato della bretella è stato quasi ultimato.

Unico intoppo riguarda lo spostamento di 6 pali dell’Enel che intralciano il tracciato e che non consentono di lavorare su alcuni punti. Un intralcio già segnalato agli uffici competenti, non a caso il Commissario Piazza ha fatto partire una diffida nei confronti dell’Enel assegnando un tempo massimo di 7 giorni per provvedere allo spostamento dei pali, considerato che già da due anni l’ex provincia di Ragusa ha pagato la cauzione di 160 mila euro per procedere in tal senso. Il Commissario ha voluto rendersi conto personalmente dello stato dei lavori per la realizzazione della bretella di collegamento che al momento rappresenta, insieme alla stazione passeggeri di Pozzallo, l’opera più significativa che il Libero Consorzio Comunale sta realizzando.

“Ho avuto modo di verificare – dice il Commissario Piazza – che lo stato di avanzamento dei lavori è già oltre il 50% e prima dell’estate l’opera potrebbe essere già completata. L’unico ostacolo finora è rappresentato dal mancato spostamento di alcuni pali della luce ma questo è un problema che risolveremo quanto prima perché interesseremo l’ufficio compartimentale della Sicilia e già domani diffiderò l’Enel a provvedere urgentemente considerato che la richiesta di spostamento dei pali è stata avanzata due anni fa ed è stata versata anche la relativa cauzione”.
A realizzare l’opera è il Consorzio Fenix di Bologna mentre la ditta individuata è la Linera Costruzioni di Santa Venerina. I lavori a base d’asta hanno avuto un importo complessivo di 9 milioni e 201 mila euro con un finanziamento a valere sui fondi ex Insicem.


Autore

Silvio Biazzo

Giornalista Pubblicista dal 1980 , ha collaborato con Radio Insieme, Avvenire, Giornale di Sicilia e Gazzetta del Sud e tv locali, diploma di Maturità Classica, studi universitari in Giurisprudenza , dal 1993 insignito della Onorificenza di Cavaliere dell’ O.M.R.I.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑

Privacy Preference Center

Necessary

Advertising

Analytics

Other