Cultura

Pubblicato il 26 giugno 2018 | di Silvio Biazzo

0

Le Stelle del Barocco in scena al Castello di Donnafugata

La location è quella del Castello di Donnafugata con la sua suggestiva atmosfera, l’appuntamento è per il prossimo 3 Luglio, con inizio alle ore 20.30.

Lo storico complesso architettonico antico farà da cornice alla prima edizione dello spettacolo di danza “Le Stelle del Barocco” ideato e organizzato dal CSI for Dance di Ragusa.

Una serata da sogno, con ingresso libero, insieme all’ Etoile Begojev Jovica, primo ballerino del Teatro Nazionale di Belgrado.

Prende il via così il progetto innovativo nato grazie alla collaborazione tra il CSI for Dance di Ragusa, la Scuola di danza “Il Cigno” di Gela e il Teatro Nazionale di Belgrado e finalizzato ad offrire un’offerta formativa altamente qualificante al mondo della danza iblea, favorendo le coproduzioni tra artisti locali e internazionali.

“Si tratta di un’importante opportunità per le nostre allieve per poter sperimentare le proprie qualità artistiche – afferma il Presidente del CSI Ragusa, Antonella Caramia – e per il nostro territorio per poter ampliare l’offerta culturale e incidere sull’attrattività, grazie anche all’incontro tra le realtà artistiche iblee e le eccellenze internazionali”.
Una attività artistica guidata da Ljiljana Saranovic, insegnante di CSI for Dance, affiancata da istruttori altamente qualificati e “Stelle della Danza” nazionale e internazionali tra le quali anche l’Etoile Begojev Jovica: i corsi, a cui è già possibile iscriversi, si svolgeranno presso il Vitality Club di Ragusa.

“Questa prima edizione – conclude la Caramia – rappresenta un importante appuntamento per la danza, in modo particolare per la danza classica e neoclassica. Il nostro progetto è in continuo evolvere, in cantiere per la seconda edizione ci sono già tante novità, tra cui un concorso. Ma per il momento concentriamoci su questo inizio da sogno che, sono certa, conquisterà tutti”.

Tags: , , ,


Autore

Silvio Biazzo

Giornalista Pubblicista dal 1980 , ha collaborato con Radio Insieme, Avvenire, Giornale di Sicilia e Gazzetta del Sud e tv locali, diploma di Maturità Classica, studi universitari in Giurisprudenza , dal 1993 insignito della Onorificenza di Cavaliere dell’ O.M.R.I.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑