Vita Cristiana

Pubblicato il 12 luglio 2018 | di Silvio Biazzo

0

Tornati attivi i campetti della parrocchia Sacro Cuore

Un tempo erano conosciuti come facenti parte del complesso dei Gesuiti, nella zona di Ragusa che negli anni Settanta e Ottanta subì una rapida espansione edilizia. L’occasione è stata data dalla prima edizione del torneo parrocchiale promossa da don Marco Diara.

Con il torneo del “Sacro Cuore”, che dunque ha preso il nome dalla parrocchia, nei campetti di calcetto si sono sfidate ben dodici squadre. In campo anche i papà dei giovani che hanno colto al volo l’opportunità di potere interagire con i propri ragazzi in occasione di una manifestazione ludica. E il caso ha voluto che ad aggiudicarsi il trofeo, arrivando primi in classifica dopo avere battuto la concorrenza, siano stati proprio loro, i componenti della squadra dei genitori denominata “Papà fc”. Una bella soddisfazione per il team ma ancora più per don Marco che ha potuto così verificare come i tempi siano maturi per creare ancora qualcosa di più importante. “Ringrazio tutti coloro che hanno partecipato e chi si è occupato nei fatti di organizzare il torneo – spiega – sono state in lizza ben dodici squadre che si sono fronteggiate con la formula classica del torneo all’italiana e poi ci sono state le semifinali e quindi la finalissima che i papà si sono aggiudicati. E’ stata davvero una bella performance complessiva che ci ha consentito di appurare come questi campetti, che tornavano ad essere riutilizzati dopo tantissimo tempo, possano rappresentare davvero un importante spazio di aggregazione sportiva e sociale per tutti. Ci siamo attrezzati anche per assicurarne l’illuminazione e sono convinto che, tra breve, potremo pensare di promuovere altre iniziative del genere. Le strutture hanno naturalmente bisogno di essere risistemate. Abbiamo già in mente qualcosa sul come operare. Certo, attendiamo fondi ma le idee sono parecchie e cercheremo, come sempre, di attuarle”.

Tags: , , , , ,


Autore

Silvio Biazzo

Giornalista Pubblicista dal 1980 , ha collaborato con Radio Insieme, Avvenire, Giornale di Sicilia e Gazzetta del Sud e tv locali, diploma di Maturità Classica, studi universitari in Giurisprudenza , dal 1993 insignito della Onorificenza di Cavaliere dell’ O.M.R.I.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑

Privacy Preference Center

Necessary

Advertising

Analytics

Other