Attualità

Pubblicato il 18 Marzo 2019 | di Alessandro Bongiorno

0

Lib(e)ri a Ragusa, ecco la festa degli autori e degli editori iblei

Reso noto il programma della quinta edizione di “Lib(e)ri a Ragusa”, la rassegna letteraria dedicata agli autori ed editori iblei, che è giunta alla sua quinta edizione.

Dal 4 al 7 aprile il cuore del quartiere San Giovanni diventerà una straordinaria vetrina che esporrà quella che gli organizzatori definiscono «cultura e bellezza attraverso le forme dell’arte». Non sarà solo un’occasione per presentare e far conoscere autori ed editori che operano nel nostro territorio. Tra le iniziative collaterali ci sarà infatti anche spazio per la fotografia, per le visite guidate alla tipografia Elledue agli strumenti d’epoca della stampa o alle antiche miniere di Tabuna,  per uno spettacolo di cabaret con Giosè e Nando Chessari, per il concerto del coro “Four Keys”, per un incontro con Pietrangelo Buttafuoco.

Il cuore della rassegna è però dedicato agli autori. Conosceremo meglio le opere di Salvatore Audieri, Salvatore Tumino, Gino Baglieri, Salvatore Minnolo, Pietro Antonio Ruggero, Andrea G. Parasiliti, Carmela Sgarioto, Annalisa Di Gennaro, Emanuele Cavarra, Federico Hoefer, Maria Grazia Inneco e Mimmo Privitera, Salvatore Laneri, Maria Giovanna Baglieri, Michele Farinaccio, Maurizio Curcio, Giuseppe Cultrera, Emanuele Terranova, Pippo Licitra, Giovanni Uggeri, Fabrizio Ferreri ed Emilio Messina, Franz Riccobono e Marco Grassi. Un grazie in anticipo a chi si è speso per l’organizzazione di questa quinta edizione: Amalia Antoci, Sonia Baglieri, Emanuele Cavarra, Giorgio Chessari, Giuseppe Cultrera, Pino Digrandi, Giovanni Distefano, Sarò Distefano, Giorgio Flaccavento, Letizia Giarratana, Vincenzo Giompaolo, Elio Guastella, Pippo Gurrieri, Daniela La Licata, Giorgio Massari, Rosario Ruggieri, Stefano Vaccaro. Tra i partner dell’iniziativa anche il nostro mensile diocesano Insieme.

Tags: , , ,


Autore

Alessandro Bongiorno

Giornalista, redattore della Gazzetta del Sud e condirettore di Insieme. Già presidente del gruppo Fuci di Ragusa, è laureato in Scienze politiche.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑