Attualità

Pubblicato il 18 Maggio 2019 | di Redazione

0

Da Ragusa al Parlamento europeo con il Movimento federalista

Emozionante avventura a Bruxelles della sezione iblea del Movimento federalista europeo.

La sezione iblea del Movimento, come momento finale delle attività che ci hanno visto coinvolti nell’anno sociale con numerosi seminari nelle scuole e in città, e a coronamento della celebrazione della Festa dell’Europa, ha anche ottenuto l’accreditamento per una visita alla sede di Bruxelles del Parlamento Europeo. L’occasione è stata colta al volo per estendere questa bella esperienza a un bel gruppo di docenti e a una folta rappresentanza di studenti della sede ragusana della facoltà di Lingue dell’Università di Catania.

In una giornata densa di contenuti, siamo prima stati prima intrattenuti da Alfredo Alagna, responsabile della sezione Visite e Seminari del Parlamento Europeo, che ci ha illustrato le varie attività che si svolgono nella sede di Bruxelles, specificando l’importanza dell’istituzione parlamentare, e i suoi limiti istituzionali, i maggiori poteri dopo il Trattato di Lisbona e le criticità del processo legislativo.

Alla parte illustrativa è seguita poi una fase esperienziale con la visita alle varie aule, dalla Plenaria a quelle dove si riuniscono le Commissioni Parlamentari (momento emozionante in quanto abbiamo visitato proprio l’aula intitolata al compianto Aldo Moro) ed infine quelle in cui si riuniscono i gruppi Parlamentari.

I visitatori, oltre ad avere compreso tutto il processo legislativo hanno anche potuto fare domande e ottenere risposte seduti tra gli scranni parlamentari.

La visita è proseguita con il percorso storico vissuto nella Casa della Storia Europea che, soprattutto per i giovani ha rappresentato ripercorrere la storia di questo martoriato continente con particolare attenzione al periodo dal secondo conflitto mondiale in poi e con le varie fasi di integrazione europea.

Infine interessantissima visita al Parlamentarium con la mostra permanente che specifica in dettaglio tutte le articolazioni dell’Unione Europea, le varie attività e il funzionamento delle varie istituzioni.

Giovani e adulti abbiamo vissuto con molta intensità l’esperienza diretta del contatto con l’istituzione parlamentare europea e toccato con mano i limiti, ma anche le grandi potenzialità di questa grande Casa Comune che accoglie 500 milioni di cittadini e che costituisce sicuramente una enorme opportunità di pace e benessere soprattutto per le giovani generazioni. 

Tags: , , ,


Autore

Redazione

"Insieme" esce col n° 0 l'8 dicembre del 1984. Da allora la redazione è stata la "casa di formazione" per tanti giovani che hanno collaborato con passione ed impegno.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑