Appuntamenti ibla grand prize

Pubblicato il 27 Giugno 2019 | di Redazione

0

Al via la 28° edizione di Ibla Grand Prize

Torna a Ragusa Ibla dal 19 al 24 luglio il concorso internazionale di musica e canto. In programma anche uno speciale omaggio a Leonardo Da Vinci, nel 500° anniversario dalla morte.

Ventotto anni di musica e di emozioni, di note intrecciate al barocco ibleo, di talento e magia. Ventotto anni di Ibla Grand Prize, il concorso internazionale di musica classica che torna nella suggestiva meraviglia di Ragusa Ibla per una nuova edizione. Dal 19 al 24 luglio il capoluogo ibleo e il suo quartiere barocco diventano meta diletta della musica classica di eccellenza: attesi artisti concorrenti provenienti da tutto il mondo e un pubblico numerosissimo che ormai da quasi 30 anni segue con rapito interesse la manifestazione organizzata con impeccabile capacità dal direttore artistico, il maestro Salvatore Moltisanti, con il contributo dell’Assessorato allo Spettacolo del Comune di Ragusa.

Un programma di rilievo per l’edizione 2019 dedicata alla memoria di Salvo Di Fini, assessore alla cultura proprio negli anni di avvio di Ibla Grand Prize che credette sin da subito all’ambizioso progetto del maestro Moltisanti e della Fondazione Ibla con sede a New York, ovvero quello di fare di Ragusa l’ombelico della musica internazionale per una lunga settimana di spettacoli ed esibizioni.

Non mancano le novità per il 2019 come lo speciale omaggio a Leonardo Da Vinci nel 500° anniversario della morte, con l’esecuzione degli estratti della musica del genio italiano che, pochi sanno, era anche un musico d’eccezione. Tra gli appuntamenti di spicco anche la presentazione del documentario girato lo scorso anno dal giovane producer Leonardo Barrile della società Samarcanda Film e dedicato alla storia del concorso. Il film sarà proiettato per la prima volta il 18 luglio all’auditorium San Vincenzo Ferreri e sarà riproposto ogni sera alle 22:30.

Attesi numerosi concorrenti, musicisti da tutto il mondo, che si contenderanno l’ambito premio, esibendosi in alcuni dei luoghi più belli di Ragusa Ibla, come il Duomo di San Giorgio, Palazzo Ottaviano Bruno, San Vincenzo Ferreri, Sala Falcone Borsellino, Santa Teresa, Piazza Pola, Palazzo Arezzo di Trifiletti ma anche alcune incantevoli residenze nobiliari come Villa Anna e Villa Criscione. Riconfermate anche le due serate clou del concorso, il 21 luglio a Villa Criscione con la consueta serata di beneficenza in favore del Madagascar, e il 23 luglio a Villa Anna con la serata di gala.

Una riconferma per il territorio ibleo e per gli appassionati che si apprestano a vivere uno degli appuntamenti più di prestigio del calendario estivo siciliano. La manifestazione gode del supporto di sponsor privati e come detto del patrocinio del Comune di Ragusa.  Il programma completo è consultabile sul sito www.ibla.org

 

 

Tags: , , ,


Autore

Redazione

"Insieme" esce col n° 0 l'8 dicembre del 1984. Da allora la redazione è stata la "casa di formazione" per tanti giovani che hanno collaborato con passione ed impegno.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑