Blog

Pubblicato il 4 Marzo 2020 | di Silvio Biazzo

Al Sacro Cuore un confronto tra i ragazzi Acr e il Sindaco

Anche i ragazzi sanno parlare da adulti ed affrontare le problematiche emergenti del territorio in cui vivono. E quale migliore occasione di quella offerta dall’incontro con il vertice della civica amministrazione. Ed i quesiti posti sono veramente importanti come ad esempio: qual è la città giusta? quali sono le scelte da compiere per migliorare? quale contributo può arrivare dai più “piccoli”?
Questi gli interrogativi che i ragazzi dell’Acr della parrocchia Sacro Cuore di Ragusa hanno posto al sindaco Peppe Cassì nel corso di un incontro tenutosi lo scorso pomeriggio, nel salone parrochiale, alla presenza del primo cittadino che per l’occasione era accompagnato dal consigliere comunale Daniele Vitale.

E’ stato il viceparroco, Vincenzo Guastella, a moderare gli interventi e soprattutto a ringraziare l’amministrazione comunale per avere accolto l’invito dei ragazzi. A presiedere l’evento anche il presidente parrocchiale dell’Azione cattolica, Maria Criscione, mentre a introdurre il tema “E’ la città giusta” è stata la responsabile Cinzia Schembari. Le richieste più frequenti sono state quelle che hanno riguardato la sistemazione delle strade, la presenza di maggiore verde attrezzato, le carenze della pubblica illuminazione, gli spazi riservati alle giovani generazioni che abitano il quartiere limitrofo alla chiesa del Sacro Cuore. “E’ stata – sottolinea il parroco, don Marco Diara – una esperienza straordinaria anche perché ha consentito di porre sotto i riflettori, alla presenza dei più piccoli, le esigenze del nostro quartiere che poi, nella maggior parte dei casi, sono quelle ravvisate in tutta la città. Il salone parrocchiale ha fatto da cornice a un evento di qualità che fornisce lo spunto per ulteriori approfondimenti per esaminare gli impegni assunti dal Comune, con l’auspicio che gli stessi possano essere attuati al più presto. Ringraziamo naturalmente il sindaco per avere accolto il nostro invito e ci auguriamo che possano esserci occasioni del genere anche in futuro”.

Tags: , , , ,


Autore

Silvio Biazzo

Giornalista Pubblicista dal 1980 , ha collaborato con Radio Insieme, Avvenire, Giornale di Sicilia e Gazzetta del Sud e tv locali, diploma di Maturità Classica, studi universitari in Giurisprudenza , dal 1993 insignito della Onorificenza di Cavaliere dell’ O.M.R.I.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑