Blog

Pubblicato il 27 Marzo 2014 | di Silvio Biazzo

0

Sono partiti dalla San Pietro gli esercizi spirituali per la quaresima

E’ stata la chiesa della parrocchia di San Pietro apostolo nel capoluogo ibleo ad ospitare il primo dei tre appuntamenti legati agli esercizi spirituali promossi dall’Ufficio diocesano per la Pastorale della salute, in collaborazione con la Diocesi. L’iniziativa è stata voluta dal direttore dell’Ufficio don Giorgio Occhipinti affiancato dal vicario parrocchiale di San Pietro don Salvatore Giaquinta, e proseguirà per tre giorni consecutivi. Gli esercizi spirituali, che hanno valore per il periodo quaresimale e che sono particolarmente indicati per ammalati, medici, operatori sanitari, associazioni di volontariato, ministri straordinari della Comunione eucaristica e laici impegnati nella Pastorale della salute, sono dettati da don Andrea Giarratana, salesiano don Bosco. “Abbiamo puntato la nostra attenzione – dice don Giarratana – sulle pagine centrali del Vangelo, sul comandamento dell’Amore. Seguendo quanto il Papa ha ricordato più volte in questi ultimi giorni, quando ha parlato della carne del fratello, del fatto di sentirla nella propria vita, abbiamo ricordato che la fraternità è la testimonianza migliore che può dirci se viviamo o meno da cristiani. Papa Francesco sta portando avanti questa riflessione perché la conversione parte anche dal comandamento più grande. E ciò possiamo ammirarlo nelle parole di una parabola specifica, una pagina bellissima del Vangelo, quella del buon samaritano. Abbiamo dunque l’opportunità di riflettere sull’amore di Dio, sull’amore del prossimo, sulle nostre scelte personali e su quelle della comunità”. Gli esercizi spirituali saranno trasmessi in differita sulle frequenze di Radio Karis

Tags: ,


Autore

Silvio Biazzo

Giornalista Pubblicista dal 1980 , ha collaborato con Radio Insieme, Avvenire, Giornale di Sicilia e Gazzetta del Sud e tv locali, diploma di Maturità Classica, studi universitari in Giurisprudenza , dal 1993 insignito della Onorificenza di Cavaliere dell’ O.M.R.I.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑