Società

Pubblicato il 8 Ottobre 2015 | di Redazione

Giornata per la salvaguardia del Creato

Una giornata in un clima di pace e serenità nel tentativo di affratellare gli uomini con altri uomini e con il Creato, per costruire ponti e abbattere le barriere, di ogni tipo.

L’Ufficio Pastorale Sociale e del Lavoro della Diocesi di Ragusa organizza, come ogni anno, la “ Giornata per la salvaguardia del Creato ”.

L’appuntamento è fissato per domenica 25 ottobre, quando si andrà a passeggiare nella area attrezzata “Calaforno”, ai margini di Giarratana. Facilmente raggiungibile in automobile, l’area verde sarà il teatro per lo svolgimento di una rappresentazione naturale dei prodotti che nutrono l’uomo, attraverso il suo lavoro.

Nella passeggiata verso un antico mulino ad acqua ancora oggi perfettamente funzionante che farà da “base” per i partecipanti, si verrà a contatto con la terra e l’acqua, per poi “nutrirsi” di pane, miele, formaggi locali offerti dall’Ufficio diocesano.

Una giornata a contatto con la natura per scoprire o riscoprire gli alimenti “base” dell’alimentazione umana, in un clima di pace e serenità nel tentativo di affratellare gli uomini con altri uomini e con il Creato, per costruire ponti e abbattere le barriere, di ogni tipo.

Tutti i dettagli sulla visita saranno comunicati prima di domenica 25 ottobre 2015.

Tags: , ,


Autore

Redazione

"Insieme" esce col n° 0 l'8 dicembre del 1984. Da allora la redazione è stata la "casa di formazione" per tanti giovani che hanno collaborato con passione ed impegno.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑
  • Follow by Email
    Facebook
    YouTube
    Instagram
  • Sostenitori

  • RSS Ultime dal SIR