Attualità

Pubblicato il 30 Settembre 2020 | di Redazione

Giornata ecumenica per la custodia del Creato

Per la prima volta nella nostra Diocesi la Giornata per la custodia del Creato diventa “ecumenica”.

Un grazie va alle Chiese, e ai/alle loro rappresentanti, che hanno aderito all’invito:
la Chiesa Evangelica Luterana di Sicilia e la sua Pastora Sabine Kluger, Chiesa Evangelica Pentecostale “Parola della grazia” di Vittoria e il suo Pastore Antonio Stallone, Chiesa Evangelica Pentecostale di Santa Croce e il suo Pastore Giuseppe Micieli, Chiesa Evangelica Pentecostale “New Creation” di Scoglitti e il suo Pastore Giuseppe Decorato, Metropolia Ortodossa Rumena dell’Europa Occidentale e Meridionale, Padre Nicolae Chilcos. La Diocesi di Ragusa sarà rappresentata da S.E. rev.ma, il vescovo Mons. Carmelo Cuttitta.

Questo incontro è organizzato dall’Ufficio diocesano per i Problemi Sociali, il Lavoro, la Giustizia e la Pace, la salvaguardia del Creato e dall’Ufficio diocesano per l’Ecumenismo e il Dialogo Interreligioso.

Seppure la cornice è costituita dalla dottrina sociale della Chiesa, il tema dell’ottava Giornata diocesana per la custodia del Creato è definito dal versetto di Tito “Vivere in questo mondo con sobrietà, con giustizia e con pietà (Tt 2,12)” al quale abbiamo dato una specificazione ecumenica con il sottotitolo “Nuovi stili di vita per salvaguardare terre e oceani”.

La giornata sarà celebrata presso Torre di Canicarao (alla periferia di Comiso) domenica 4 ottobre alle ore 10.30, l’indomani della firma della nuova enciclica di Papa Francesco dal titolo “Fratelli tutti”, giorno emblematico perché si festeggia San Francesco, Santo che considerava il Creato un tutt’uno con l’uomo.

Il programma prevede un momento di accoglienza, il benvenuto dei direttori degli Uffici diocesani, Renato Meli e p. Salvatore Converso, la preghiera ecumenica a cura dei Rappresentanti delle Chiese presenti, un momento di riflessione e la piantumazione di alcuni alberi. Il pranzo al sacco concluderà la giornata.

Per partecipare è assolutamente necessario prenotarsi all’indirizzo email pastoralesociale@diocesidiragusa.it . I posti disponibili, data la normativa vigente a causa della pandemia da CoVid-!9 sono limitati. Saranno prese in considerazione le prenotazioni secondo l’ordine d’arrivo delle comunicazioni di partecipazione.

Occorre presentarsi muniti di mascherina.

Tags: , , , , ,


Autore

Redazione

"Insieme" esce col n° 0 l'8 dicembre del 1984. Da allora la redazione è stata la "casa di formazione" per tanti giovani che hanno collaborato con passione ed impegno.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑