Attualità

Pubblicato il 16 Settembre 2016 | di Redazione

Al via la 27° Edizione dell’Addio all’Estate

Anche quest’anno torna il consueto appuntamento con l’Addio all’Estate a Marina di Ragusa che, con il sostegno e il patrocinio del Comune di Ragusa, ci regalerà tre giornate di festa, permettendo ai migliaia di visitatori  di godersi un weekend di emozioni.

La 27° Edizione dell’Addio all’Estate Mazzarelli prenderà il via il 15 settembre e si chiuderà il 17.  Enogastronomia, cultura, danza e gli immancabili fuochi d’artificio per salutare la fase più calda dell’anno ormai davvero agli sgoccioli e dare l’arrivederci alla prossima stagione. Il vicesindaco di Ragusa Massimo Iannucci ha illustrato il programma di quest’anno e ha sottolineato che trattandosi di una manifestazione che ogni anno porta a riversarsi a Marina di Ragusa davvero tantissime persone, provenienti da tutta la provincia ed un momento che tutti aspettano, loro come Comune, non potevano che contribuire facendo la loro  parte.

L’assenza del comitato che tradizionalmente ha organizzato la festa è stata dettata, come chiarito in conferenza stampa, dal poco tempo a disposizione per organizzare l’evento, e dai problemi di bilancio. Il costo della manifestazione ammonta a circa 20mila euro più le spese accessorie, come palco e servizi. Si apriranno le danze giovedì 15 settembre in piazza Duca degli Abruzzi alle ore 21 con “Quadri d’autore”, spettacolo di danza a cura del centro sportivo italiano e studio danza Koreios di Caterina Abela. A seguire, alle 22,30, in piazza Torre, cine-turismo a Ragusa, con “La commedia all’italiana” a cura di Acsd Hereusium. Venerdì 16, invece, in piazza Duca degli Abruzzi, a partire dalla 21,30, è in programma il Gran Galà di danza, arte, sport a cura dell’Acsd Danzarte. Ma il clou della manifestazione sarà come ogni anno nella serata di sabato. A partire dalle ore 19,00 è in programma la degustazione dei sapori siciliani a cura di Massimiliano Castro, salumificio Il Chiaramontano, premio all’eccellenza enogastronomica siciliana best sicily 2012.

Novità di quest’anno sarà la beneficenza. Infatti, una quota del ricavato, ossia un  euro per ogni piatto venduto, sarà devoluta in beneficenza alle popolazioni colpite dal terremoto del Centro Italia. Dopo il terremoto che ha devastato l’area fra Lazio, Umbria, Abruzzo e Marche, provocando decine di feriti e di morti si sono scossi anche gli animi delle persone e si è messa in moto una macchina di solidarietà che in breve tempo sta riuscendo a dare aiuto concrete alle vittime. Anche Ragusa nel suo piccolo parteciperà, dunque lodevole l’iniziativa di quest’anno che all’interno di un evento mondano darà spazio alla beneficenza e ci farà sentire parte di un popolo solidale.

Accanto alla solidarietà non scordiamo un ricchissimo programma che renderà magiche queste ultime giornate estive. A partire dalle 20,00, sempre in piazza Duca, si terrà il concerto a cura dell’associazione musicale Armida della maestra Giulia Rizza; alle 21,00, quindi, expo di danza sportiva a cura della Fids. Chicca della serata sarà  il concerto dei Baciamolemani intorno alle 21.30, che animeranno una delle serate più sentite in assoluto della stagione marinara, e non mancheranno, dopo la mezzanotte, i consueti fuochi d’artificio, con il concorso a cura di “Fuochi artificiali Tumore”, “Elia fireworks” e “Arte pirotecnica” di Giovanni Trebbia. Ricordiamo che, era il 1983 quando un gruppo di amici decidono di salutare il ferragosto facendo  festa per poi rientrare a Ragusa per San Giovanni, ma nessuno di loro poteva immaginare che una piccola festa tra amici sarebbe diventato un evento memorabile. Una festa tanta attesa dai ragusani, ma anche dai migliaia di visitatori che verranno a trovarci da ogni parte.  Dunque, un appuntamento da non perdere sia  grandi che piccini…..

Tags:


Autore

Redazione

"Insieme" esce col n° 0 l'8 dicembre del 1984. Da allora la redazione è stata la "casa di formazione" per tanti giovani che hanno collaborato con passione ed impegno.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑
  • Follow by Email
    Facebook
    YouTube
    Instagram
  • Sostenitori

  • RSS Ultime dal SIR