Attualità

Pubblicato il 24 Dicembre 2016 | di Redazione

Il calendario di “Insieme in città”

“Muoversi a Ragusa”. È questo il titolo del nuovo calendario realizzato a cura del laboratorio di Urbanistica partecipata “Insieme in Città”, che sintetizza in tre parole il tema scelto per il 2017: i vari aspetti della mobilità nella città di Ragusa. L’argomento è di grande attualità in considerazione della recente costituzione di una società (a responsabilità limitata) per la Mobilità Alternativa che ha visto il coinvolgimento di numerosi privati cittadini. Scopo di questa impresa, presieduta da Franco Cilia, è la realizzazione della metropolitana di superficie, un progetto accarezzato da anni che ora, certamente anche grazie al contributo di questa società, si sta concretizzando. È di questi giorni, infatti, la notizia che all’importante infrastruttura è già stata assegnata la copertura necessaria la quale attingerà a fondi pubblici grazie a un bando di concorso del Consiglio dei Ministri per la riqualificazione delle periferie urbane. Oltre alla Società per la Mobilità Alternativa, determinanti sono stati l’apporto del professore Ciuffini e della architetto Enza Battaglia che hanno elaborato il progetto con cui il Comune ha partecipato, e vinto, al bando.

calendario-pag-7Il calendario, su progetto grafico dello scrivente, è illustrato da scatti di fotoamatori facenti parte del laboratorio di Urbanistica partecipata “Insieme in Città” (Amalia Antoci, Nino Branchina, Giorgio Distefano, Vincenzo Giompaolo, Gianni Iurato, Emanuele Sgarlata, Serafino Sgarlata e lo scrivente), del fotoarchivio Amunì e da docenti e studenti del liceo artistico “G. Ferraris” di Ragusa (insegnante Enzo Cicardo, alunni: A. Distefano, M. Battaglia, K. Kalemaj, M. Malandrino, G. Massari, A. Patanè, L. Petralia, S. Spatola).

Il calendario, così come i due precedenti, è finalizzato alla realizzazione di una “mappa di comunità” di Ragusa, con particolare riferimento al centro storico di Ragusa Superiore per contrastarne il declino.

calendario-pag-12La “mappa di comunità” è uno strumento con cui gli abitanti di un luogo intendono rappresentare la propria identità. Essa non si riduce ad una semplice fotografia del territorio, ma comprende anche il processo con cui lo si rappresenta.

Senza il riferimento a questo processo di coinvolgimento dei cittadini alla costruzione della città che vorremmo, questo calendario non avrebbe significato. Va ricordato anche che il calendario è una tappa verso la realizzazione di un prodotto più ambizioso: dodici pannelli, rappresentanti i dodici mesi di Ragusa, da collocare sulla facciata di Palazzo Ina in piazza San Giovanni.

Chi desiderasse acquistarlo può rivolgersi al professore Giorgio Flaccavento (cell. 339 2335433), oppure alla Nonsololibri (Via del Noce, 1 – Ragusa – Tel 0932 621130), oppure ancora presso la libreria Flaccavento (piazza Poste – Ragusa).

Tags: , , , , , , ,


Autore

Redazione

"Insieme" esce col n° 0 l'8 dicembre del 1984. Da allora la redazione è stata la "casa di formazione" per tanti giovani che hanno collaborato con passione ed impegno.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑
  • Follow by Email
    Facebook
    YouTube
    Instagram
  • Sostenitori

  • RSS Ultime dal SIR