Attualità

Pubblicato il 26 Marzo 2018 | di Redazione

Inaugurata venerdì la palestra del SS. Rosario a Vittoria

Inaugurata venerdì mattina la palestra del SS Rosario, il sindaco: “Dopo anni abbiamo restituito ai bambini la possibilità di fare sport”

È stata inaugurata la nuova palestra del plesso SS Rosario – dedicata alla memoria dell’atleta vittoriese Giovanni Cultrone -alla presenza del sindaco, della giunta municipale, del presidente del consiglio comunale, del delegato allo Sport e dei consiglieri comunali che hanno preso parte alla cerimonia organizzata dalla dirigente Amelia Porrello e dai docenti. Inoltre hanno partecipato anche i familiari di Giovanni Cultrone e gli esponenti Associazione Nazionale Atleti Olimpici e Azzurri d’Italia.

“È stata una giornata particolarmente emozionante – spiega il sindaco – perché vedere i bambini così entusiasti e felici per la loro nuova palestra è una grandissima gioia. Appena insediati abbiamo fatto una ricognizione di tutti gli istituti scolastici e abbiamo trovato una situazione molto difficile. Tra queste c’era la palestra del SS. Rosario inagibile da anni e abbandonata al suo destino. Abbiamo preso un impegno preciso con la preside e i genitori e abbiamo predisposto i lavori necessari al ripristino della palestra e reperito, con un grande sforzo, le somme necessarie. I nostri bambini rappresentano una delle priorità dell’amministrazione e oggi abbiamo restiuito una palestra bellissima e funzionale che prende il nome di un grande atleta vittoriese come Giovanni Cultrone, il quale incarna i valori più alti dello sport. Ringrazio gli assessori, il dirigente Privitera e tutto il gruppo comunale che si occupa delle nostre scuole, la dirigente Porrello e tutto il corpo docente, gli esponenti degli Atleti Azzurri e la famiglia Cultrone che ha presenziato all’evento odierno”.

Tags: , ,


Autore

Redazione

"Insieme" esce col n° 0 l'8 dicembre del 1984. Da allora la redazione è stata la "casa di formazione" per tanti giovani che hanno collaborato con passione ed impegno.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna Su ↑