Blog

Pubblicato il 3 maggio 2018 | di Luciano Nicastro

0

Le radici dell’anniversario di un amore

Le silence  de la mer  (piccoli racconti del 30 aprile) 1970, Le radici dell’Anniversario di un amore – Edition de Minuit – Ragusa.
Iniziò in una biblioteca civica a Ragusa l’entusiasmante avventura di un amore dolce e forte e si manifestò in una spiaggia a Donnalucata – frazione di Scicli .

Ricordo ancora l’anno fatidico e meraviglioso dell’innamoramento e la commozione degli inizi e dei progetti che ci facevano piangere di gioia e ci rendevano felici di tutto ciò che facevamo insieme. il nostro matrimonio del 3 dicembre 1970 fu preparato non solo da noi e dalle  nostre famiglie ma anche dagli amici fraterni di  Santa Maria delle Scale culla della mia fanciullezza e della mia formazione .Questa è stata l’ esperienza singolare ed unica di una comunità di famiglie che sostenevano, accompagnavano e aiutavano le giovani coppie della Comunità dei Santamariani sparsi per la città e costruita con cura e abnegazione da un sacerdote, Padre Andrea Cascone, che ne fu non solo parroco per più di 50 anni ma il poeta, l’anima e il Cuore.

Questo Santo Sacerdote ha benedetto non solo le mie nozze ma quelle di tanti giovani uomini e donne e ha custodito lo sviluppo e la sacralità dei legami di affetto e di relazione anche con i figli dei suoi giovani e persino con i nipoti ed i figli dei loro figli.

Le scadenze umane e cristiane della vita bella e coerente comune erano l’occasione della rinascita di un amore che si diffondeva come le bellissime margherite di un grande prato verde dove nascevano speranze e vocazioni solide di testimonianza e di autenticità umana e cristiana.

L’altra sera guardando il cielo stellato mi è venuto spontaneo ricordare la nostra musica del mare, là a Donnalucata, in una casa d’affitto, con una veranda sulla spiaggia. In quella veranda dopo aver cenato con i nostri figli ancora piccolini “prendevamo d’estate un po’ di fresco”; poi loro, Andrea e Lucia, andavano a letto e io e mia moglie Paola guardavamo il mare e ne ascoltavamo il dondolio delle onde e dialogavamo sulla nostra fortuna e felicità.

Il ricordo e la forza di quelle radici non ci hanno lasciati sino ad oggi.

La vita è cambiata ma ne abbiamo vissuto, nella buona e cattiva salute, tutte le stagioni e i momenti, sia quelli belli che quelli tristi ma le tante prove non hanno indebolito il nostro legame né spento il nostro amore…

Oggi è il nostro anniversario “radice”, quello intimo e tutto nostro, che è il segreto di una famiglia che ormai ha i capelli bianchi e il corpo segnato e fragile, ma pur con le protesi, siamo sempre noi a parlare e dialogare sulla nostra vita in comune e guardiamo avanti verso l’eternità beata, verso il Signore, Gesù il Cristo. Ci stiamo preparando ad abbracciare il Grande Padre con la compagnia della Grande Madre, Maria Immacolata, Vergine e Madre, di Lourdes e Fatima, di Loreto e di Guadalupe…

Fra due anni compiremo il nostro 50° di matrimonio allora guarderemo da Caucana il cielo stellato e andremo sulla spiaggia  a sentire la musica del mare e ricorderemo  la veranda di Donnalucata e nella veranda di Caucana con il piccolo carrubino saluteremo la stella maggiore,la costellazione e la LUNA per scoprire il suo dialogo con i tetti delle case degli uomini e non potremo non ricordare anche Prugnetta e totò,il grande,bonaccione e fedele Totò,tòtò…

Buon Anniversario, Amore mio

Ad majora insieme…..per un altro cammino con il cuore di sempre

Tags: ,


Autore

Luciano Nicastro

Laureato in Filosofia alla Cattolica di MILANO e in Sociologia alla Università degli Studi di URBINO, è stato per molti anni professore di filosofia e storia al Liceo Scientifico “E. Fermi” di Ragusa. Filosofo e Sociologo di orientamento “mounieriano”. Ha insegnato storia della filosofia e storia della sociologia. Docente di Antropologia filosofica presso l’Istituto Teologico Ibleo di Ragusa, è stato docente di Sociologia delle Migrazioni e di soc. dell’educazione alla LUMSA di Roma – sede di Caltanissetta; è stato altresì docente di Domande Filos. Contemp., di filos. della Religione e filosofia politica alla Facoltà Teologica di Sicilia a PALERMO. Consigliere Nazionale delle Acli, ha fatto parte della Associazione “Agostini Semper” tra i laureati della Cattolica di Milano ex alunni del Collegio Augustinianum, militante del MEIC (movimento ecclesiale di impegno culturale), della Lega Consumatori ed Utenti. Ha pubblicato diversi libri, articoli e ricerche di filosofia, psicologia, sociologia, teologia e psicopedagogia oltre che sui temi della scuola, del lavoro, della famiglia e della condizione meridionale e sulla nuova questione giovanile…



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑

Privacy Preference Center

Necessary

Advertising

Analytics

Other