Appuntamenti

Pubblicato il 15 Novembre 2018 | di Redazione

0

Un appuntamento per presentare la #Colletta2018

La #Colletta2018 torna anche quest’anno l’ultimo sabato di novembre. Aspettando quella data il Banco Alimentare ha fissato diverse date per presentare a volontari e siciliani questo importante appuntamento che ha l’unico obiettivo di procurare il cibo per chi non ce l’ha.

Sabato 24 novembre si terrà in tutta Italia la XXII edizione della Giornata Nazionale della Colletta Alimentare (GNCA), promossa dalla Fondazione Banco Alimentare. In oltre 13.000 supermercati, 145.000 volontari inviteranno a donare alimenti a lunga conservazione, che nei mesi successivi verranno distribuiti a 8.042 strutture caritative (mense per i poveri, comunità per minori, banchi di solidarietà, centri d’accoglienza, ecc.) che aiutano più di 1.580.000 persone bisognose in Italia, di cui quasi 140.000 bambini. In tutta la Sicilia il Banco Alimentare della Sicilia Onlus e il Banco Alimentare Sicilia Occidentale Onlus aiutano 226.780 persone attraverso le 725 strutture caritative convenzionate. Di questi 42.138 sono bambini da 0 a 15 anni, 172.569 persone da 15 a 65 anni e 12.073 è il numero degli assistiti sopra i 65 anni.

La povertà oggi in Italia è fenomeno gravissimo e in crescita confermato anche dai dati ISTAT e dal Rapporto Caritas, e richiede forme di intervento e solidarietà immediate. In questo contesto, Banco Alimentare vuole rispondere a una esigenza elementare, quella del cibo. Facendo questo, sviluppa una importante funzione sociale e insieme educativa. Aiuta tante associazioni che aiutano le persone in difficoltà e contribuisce a creare una mentalità che – per usare le parole di Papa Francesco – si oppone alla cultura dello scarto e alla indifferenza e diffonde un’idea di società che mette al centro il valore della persona e della solidarietà.

La povertà deve essere affrontata avendo davanti le persone che ne sono vittime, non può essere risolta radicalmente dalla consegna, se pure utile, di un “sussidio”. Gli operatori del Terzo Settore creano relazione con gli indigenti e le famiglie, attraverso il loro intervento specifico e questo apre cammini di inclusione. Per spiegare questo e tanto altro il Banco Alimentare incontrerà i volontari, domenica 18 novembre alle ore 10.00 nella Chiesa della Badia, in Corso Italia 99, all’incontro interverranno Federico Bassi, Responsabile nazionale #Colletta2018, Pietro Maugeri, presidente Banco Alimentare della Sicilia onlus, e Duilio Favata, Responsabile regionale della #Colletta2018.

La Colletta Alimentare è il gesto con il quale la Fondazione Banco Alimentare aderisce alla Giornata Mondiale dei Poveri 2018, indetta da Papa Francesco.

Per sostenere i costi di trasporto e stoccaggio degli alimenti donati il giorno della Colletta Alimentare dall’11 novembre al 3 dicembre sarà attivo l’sms solidale al numero 45582 (Il valore della donazione sarà di € 2 per ciascun SMS inviato da cellulari Wind Tre, TIM, Vodafone, PosteMobile, Iliad, Coop Voce, Tiscali. Sarà di € 5 per le chiamate da rete fissa TWT, Convergenze, PosteMobile, e di 5 e 10 euro da rete fissa TIM, Wind Tre, Fastweb, Vodafone e Tiscali).

Tags: , , , ,


Autore

Redazione

"Insieme" esce col n° 0 l'8 dicembre del 1984. Da allora la redazione è stata la "casa di formazione" per tanti giovani che hanno collaborato con passione ed impegno.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑