Società

Pubblicato il 20 Novembre 2018 | di Redazione

0

Si trasferisce il pronto soccorso dell’ospedale civile

La Direzione Strategica dell’Asp di Ragusa, comunica che a partire dal 20 novembre 2018, sarà definitivamente completato il trasferimento delle strutture di ricovero e cura insistenti nel presidio ospedaliero “Civile” di Ragusa, presso il nuovo nosocomio “Giovanni Paolo II” sito in Ragusa, c/da Cisternazzi.

Il Pronto Soccorso dell’ospedale Civile  dalle ore 14.00 di martedì 20 novembre 2018, sarà attivo nel nuovo ospedale. Tuttavia, non si verificherà nessuna interruzione di servizio, durante le operazioni di trasferimento,  in quanto  un medico ed un infermiere assicureranno la presenza presso il pronto Soccorso dell’ospedale “Civile”, fino alle ore 14.00 del 21 novembre 2018, per eventuali trasferimenti di pazienti che dovessero affluire nella vecchia sede.

Inoltre,  presso i vecchi locali del Pronto Soccorso siti nell’ospedale “Civile” di Ragusa, verrà garantito un servizio continuativo per le piccole urgenze, da parte del Servizio di Guardia Medica e Punto di Primo Intervento.

 

Tags: , , ,


Autore

Redazione

"Insieme" esce col n° 0 l'8 dicembre del 1984. Da allora la redazione è stata la "casa di formazione" per tanti giovani che hanno collaborato con passione ed impegno.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑