I Comunicati della Politica

Pubblicato il 6 dicembre 2018 | di Redazione

0

Una conferenza stampa per presentare le iniziative di “Natale in luce 2018”

L’Amministrazione comunale in occasione delle ormai prossime festività natalizie ha approntato un ricco programma di eventi. Le diverse iniziative in calendario di “Natale in luce 2018”, definite dal sindaco Peppe Cassì con la collaborazione del suo consulente in materia di spettacoli Ciccio Barone,  saranno presentate nel corso di una conferenza stampa che si terrà martedì 11 dicembre, alle ore 11,45,  presso la sala giunta.

Intanto per creare l’atmosfera di festa il Comune da diversi giorni ha attivato le luminarie natalizie e l’illuminazione artistica (videomapping) dei tre ponti della città e di alcuni monumenti più significativi  del centro storico di Ragusa ed Ibla.

Come anteprima del “Natale in luce 2018”, questo fine settimana sono stati programmati dall’Aministrazione comunale, degli spettacoli di videomapping che avranno come scenario il Duomo di San Giorgio  e che si svolgeranno sabato  8 e domenica 9 dicembre,  alle ore 19,15 – 20,15 – 21,15 – 22,15.  Inoltre presso la Cattedrale di San Giovanni Battista l’8 dicembre, alle ore 17, ci sarà una visita speciale con approfondimenti su “Natività e Presepe” a cura del prof. Giorgio Flaccavento. In via Roma invece sabato 9 dicembre, alle ore 17,  nell’ambito dell’iniziativa  “Christmas Flash Park “ verrà allestito un luna park per bambini.

Dal prossimo weekend infine saranno anche visitabili diversi presepi:  presso l’ex Chiesa di Sant’Antonino ( dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 16 alle 22),  “Il presepe nel carretto” presso l’immobile di via Orfanotrofio 22, (dalle 10.30 alle 14.00 e dalle 15 alle 20) ed i “Presepi dal mondo”, una preziosa collezione di circa 300 appartenuti a Padre Giuseppe Cabibbo,  in mostra presso il museo privato ubicato  presso la discesa della Chiesa Santa Maria delle Scale 4, (dalle 16 alle 20).

Tags: , ,


Autore

Redazione

"Insieme" esce col n° 0 l'8 dicembre del 1984. Da allora la redazione è stata la "casa di formazione" per tanti giovani che hanno collaborato con passione ed impegno.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑