Vita Cristiana

Pubblicato il 25 Febbraio 2019 | di Redazione

San Giuseppe patrono della Chiesa Universale

Al via i festeggiamenti dal 10 al 19 marzo alla parrocchia del SS. Salvatore di Ragusa.

Dice il Papa: “Nelle Sacre Scritture conosciamo Giuseppe “come un uomo giusto, un osservante della legge, un lavoratore, umile, innamorato di Maria”. In un primo momento, d’innanzi all’incomprensibile, “preferisce farsi da parte”, ma poi “Dio gli rivela la sua missione”. E così Giuseppe abbraccia il suo compito, il suo ruolo, e accompagna la crescita del figlio di Dio “in silenzio, senza giudicare, senza sparlare, senza chiacchierare”. Così cerca un posto perché il figlio nascesse; lo curò; lo aiutò a crescere; gli insegnò l’ufficio; tante cose… in silenzio Giuseppe aveva i piedi per terra. Non perdere il gusto di “sognare”. Non perdere la capacità di “sognare” perché “sognare” è aprire le porte al futuro. Giuseppe era l’uomo dei sogni, ma non era un sognatore, fantasioso. A te che sei stanco di “sognare” cose belle, Giuseppe dice “sogna ancora”. A te che non hai mai “sognato” un mondo più giusto, Giuseppe dice: “incomincia a sognare”. (Papa Francesco 18/12/2018).

In tutte le SS. Messe di mattina si effettuerà la benedizione del pane di San Giuseppe e si raccoglieranno generi alimentari che poi saranno consegnati alla Caritas parrocchiale per la beneficenza.

I canti durante la novena saranno eseguiti dai vari cori parrocchiali. Le offerte in denaro da parte dei fedeli, per la festa in onore di San Giuseppe, saranno esclusivamente ricevute in chiesa, non passerà alcuna Commissione. Dalle offerte sarà devoluta una somma in beneficenza. I fedeli potranno illuminare e addobbare i loro balconi lungo le vie dove si snoderà la processione. Durante la processione sarà recitato il Santo Rosario, intercalato da canti. Accompagnerà la processione il Corpo bandistico San Giorgio “CITTÀ DI RAGUSA”. Le artistiche luminarie saranno allestite dalla ditta “Illuminarte di Massimo Firullo” di Ragusa. I fuochi d’artificio saranno eseguiti dalla ditta “Pirotecnica iblea di Lorenzo Massari” di Ragusa.

In occasione della Festa 2019 il Comitato ha predisposto una lotteria locale.

Tags:


Autore

Redazione

"Insieme" esce col n° 0 l'8 dicembre del 1984. Da allora la redazione è stata la "casa di formazione" per tanti giovani che hanno collaborato con passione ed impegno.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑
  • Follow by Email
    Facebook
    YouTube
    Instagram
  • Sostenitori

  • RSS Ultime dal SIR