Pubblicato il 15 Luglio 2019 | di Eleonora Pisana

DanzArt festival: al via la quinta edizione

Una settimana tutta da vivere quella dal 20 al 27 luglio, grazie alla quinta edizione del “DanzArt festival”, evento dedicato alla danza in tutte le sue forme, ma che propone anche tanti eventi collaterali. I workshop e gli stage con coreografi di fama internazionale si alterneranno agli spettacoli serali, il tutto sullo sfondo del porto turistico di Marina di Ragusa, scelto per la prima volta come location della manifestazione.

Lezioni di classico, modern, contemporary, intensive dance workshop, street high heels, fusion, hip-hop; ma anche mostre, degustazioni, percorsi olistici, discipline bionaturali, corsi di pilates, il corso di risveglio yogico e i corsi di arti marziali. E ancora il 23 luglio alle 9:30 il seminario di aggiornamento fiscale per i dirigenti e i presidenti di ASD, tenuto da Sergio Cassisi, componente fisco CSEN e Direzione Nazione CSEN.

Ma DanzArt rappresenta anche un’importante vetrina per i ballerini, che avranno la possibilità di esibirsi il 26 luglio con un proprio cavallo di battaglia alle ore 22.00 sul palco del Porto Turistico. Mentre il 22 luglio si terranno i casting per i ballerini del contest tv “Next Generation” per giovani cantanti e ballerini, che andrà in onda su Canale Italia e su Sky. I più meritevoli, scelti dai giudici Elisa Cipriani e Luca Condello, ballerini dell’Arena di Verona; arriveranno direttamente alle due semifinali, che avranno luogo al Teatro Camploy di Verona in data 4-5-6 ottobre. Infine la manifestazione si chiuderà sabato 27 luglio con lo spettacolo finale e l’assegnazione di borse di studio.

Maggiori dettagli sulla manifestazione possono trovarsi qui o sulle pagine social del festival.

Tags: , , ,


Autore

Eleonora Pisana

Diplomata in maturità classica, studia Scienze della Comunicazione a Catania. Ha collaborato con alcune testate giornalistiche on-line e ha svolto un tirocinio presso il quotidiano “La Sicilia” di Ragusa. Attualmente volontaria del servizio civile presso l’Ufficio Comunicazioni Sociali della Diocesi di Ragusa.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑