Società sport

Pubblicato il 5 Novembre 2019 | di Antonio La Monica

0

Sport senza confini contro l’emarginazione sociale

La Fondazione San Giovanni Battista ha firmato un protocollo con la U.I.S.P. (Unione Italiana Sport per Tutti)- comitato territoriale Iblei.

“Lo sport – sottolinea Renato Meli, presidente della Fondazione San Giovanni Battista – rappresenta una delle necessità fondamentali per lo sviluppo armonico degli esseri umani, senza distinzione di età, classe sociale o razza. Tuttavia quello all’attività sportiva resta un diritto negato spesso ai più poveri. Quote di iscrizione, spese per l’abbigliamento e per le attrezzature costituiscono un ostacolo che alcune famiglie non sono in grado di superare. Attraverso questo protocollo vogliamo promuovere stili di vita sani e, soprattutto, evitare fenomeni di emarginazione sociale”.

L’accordo, oltre a formalizzare una collaborazione vuole essere uno stimolo per l’incremento delle attività sportive a favore dei beneficiari delle azioni di prossimità della Fondazione, immigrati, famiglie e bambini delle parrocchie della Diocesi. L’associazione di Promozione Sociale riconosciuta dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali è un ente di promozione sportiva riconosciuto dal CONI presente sull’intero territorio italiano. Il Protocollo prevede interventi anche a favore dei volontari in servizio civile. Ci si potrà avvalere delle strutture della U.I.S.P., che porrà in essere risorse ed iniziative volte a favorire la partecipazione ed il coinvolgimento nelle attività promosse a livello territoriale.

 

Tags: , , , ,


Autore

Antonio La Monica

Giornalista professionista presso “La Sicilia”.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑