Vita Cristiana

Pubblicato il 4 Dicembre 2019 | di Redazione

Santa Lucia, Vergine e Martire

In concomitanza con i festeggiamenti per la ricorrenza di Santa Lucia, l’Ufficio Pastorale della Salute e la Parrocchia di Santa Maria delle Scale organizzano un gemellaggio, esperienza di Chiesa che si fa prossima.

+ Programma
Presso l’unità Complessa di Oculistica dell’Ospedale Maria Paternò Arezzo Ragusa:

  • Ore 10.00 – Incontro sulla prevenzione della vista – Dott. Antonio Fede (Dirigente Medico Unità Complessa di Oculistica)
  • Ore 10.30 – Celebrazione Eucaristica con Rito della Benedizione degli occhi presieduta da Don Giuseppe Burrafato (Vicario Foraneo di Ragusa)

Presso la Chiesa di Santa Lucia a Ragusa:

  • Ore 17.00 – Celebrazione Eucaristica con Rito della Benedizione degli occhi presieduta da Don Giorgio Occhipinti (Direttore Ufficio Pastorale della Salute)

Siamo ormai tutti dipendenti dalla tecnologia, alcuni la amano, altri la odiano, altri ci convivono. La tecnologia non aiuta i nostri occhi. Due sono le maggiori insidie: l’affaticamento della vista, e i danni da luce blu. Dopo alcune ore davanti al PC, avvertiamo il bisogno di “stiracchiare” gli occhi aprendoli grandi, stropicciandoli, o sentire lo sguardo un po’ appannato, e a volte mal di testa. Quando siamo davanti ad uno schermo, tendiamo a ridurre i movimenti della palpebra che sono importanti per mantenere l’occhio umido. Dunque ecco 2 esercizi per aiutare gli occhi quando siamo davanti ad uno schermo:
1. ricordiamoci di sbattere le palpebre volontariamente
2. ogni 20 minuti di lavoro, alziamo lo sguardo e guardiamo qualcosa a 20 metri di distanza, per 20 secondi, se possibile spostiamoci tutti dalla scrivania davanti alla finestra.
Lo spettro luminoso si compone di frequenze diverse di energia, ad ogni frequenza corrisponde un colore, così abbiamo i raggi ultravioletti fino agli infrarossi. Nello spettro luminoso la luce blu (molto vicina allo spettro degli ultravioletti) è una luce di colore blu, caratterizzata da una intensa luminosità. Per questo viene utilizzata in particolare negli schermi led (pc, tablet, smartphone).
La normativa IEC 62471 sulla Sicurezza Fotobiologica ha definito una serie di rischi per la salute umana causati dalla radiazione ottica, uno di questi è il rischio da luce blu che può causare un danno alla retina dei nostri occhi.
Gli studi scientifici hanno individuato un’azione fortemente ossidante e tossica della luce blu ai danni della retina e del cristallino (la lente del nostro occhio). In altre parole, oltre ad accelerare i processi degenerativi dell’occhio (come l’insorgenza della cataratta) la luce blu può avere effetti letali sui fotorecettori.
Gli effetti della luce blu purtroppo si fanno sentire anche quando l’esposizione è di breve durata. Dunque, la prossima volta che dovete cambiare occhiali, ricordatevi di chiedere lenti che proteggono dalla luce blu, soprattutto se fate un lavoro di ufficio, sempre davanti ad un pc.

L’occhio dei bambini e dei ragazzi è maggiormente esposto ai raggi luminosi di luce blu (e di luce ultra violetta). Un’altra cosa da tenere a mente quando i ragazzi utilizzano smartphone, tablet e pc, oltre alle emissioni elettromagnetiche è appunto la luce blu, che ha effetti dannosi, non solo sugli occhi (utilizziamo lenti apposite se indossano occhiali), ma anche sulla pelle: induce ad esempio disturbi del sonno e iperattività. Noi siamo favorevoli all’uso della tecnologia, ma limitandone il tempo. Se indossano occhiali, considerate questo tipo di protezione.

Tags: , , , , ,


Autore

Redazione

"Insieme" esce col n° 0 l'8 dicembre del 1984. Da allora la redazione è stata la "casa di formazione" per tanti giovani che hanno collaborato con passione ed impegno.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑
  • Follow by Email
    Facebook
    YouTube
    Instagram
  • Amici

  • Sostenitori

  • RSS Ultime dal SIR