Cultura Liberi a Ragusa

Pubblicato il 18 Dicembre 2019 | di Eleonora Pisana

I libri ci rendono…lib(e)ri a Ragusa!

Si svolgerà a Ragusa, dal 26 al 29 dicembre, la sesta edizione di “Lib(e)ri a Ragusa”, con il patrocinio del Comune e della Prefettura di Ragusa, promosso dalle associazioni “Libera Ragusa” ed “Insieme in città”.

Torna per il sesto anno, la manifestazione “Lib(e)ri a Ragusa”, che in questi ultimi anni ha proposto un percorso di costruzione di comunità, ponendo alla base di tutto la comunicazione. Non solo libri, ma anche teatro, musica, cibo, arte: sono diversi i modi tramite cui la cittadinanza può sentirsi chiamata a vivere in comunione con la propria città. Una manifestazione che proprio per questo si professa plurale, libera, aperta e informale. Previsto un ricco calendario di eventi che, dal 26 al 29 dicembre, interesseranno tutto il centro storico di Ragusa.

Si parte il 26 dicembre presso il Palazzo della Prefettura, quando alle 10:00 il professor Giorgio Flaccavento converserà sulla presenza e influenza di Duilio Cambellotti a Ragusa. Il 27 dicembre ci si sposta presso l’Auditorium della Camera di Commercio di Ragusa, per l’apertura ufficiale della manifestazione alle ore 17:00, cui seguirà alle 17:30 un dibattito su “Donne, scrittura e cambiamento in Sicilia”con Elvira Seminara e Marinella Fiume. Alle 19:00 si svolgerà un Concerto del Corpo Bandistico “S. Giorgio” di Ibla, mentre alle 20:00 a Palazzo Garofalo verranno aperte la “Mostra-Mercato del Libro Ibleo” e la “Mostra di Xilografie” di Antonio Cannì. Alle 20:30 la serata sarà allietata con un Concerto di Natale dell’Orchestra mandolinistica “Gioviale” di Taormina, presso la Chiesa della Badia, ad ingresso libero.

Sabato 28 e domenica 29 si entra nel vivo della manifestazione, con due giornate ricche di presentazioni, laboratori, concerti ed anche escursioni. In particolare per sabato 28 si ricorda il laboratorio di scrittura creativa “Scrivere” a cura di Michele Arezzo, alle 16:00 presso Palazzo Garofalo, e l’attesissimo concerto di Juri Camisasca “Laudes in Concerto”, alle 21:00 presso la Chiesa della Badia. Domenica 29 la giornata si apre alle 09:00 con un’escursione geo-antropica guidata alla Cava/Parco dei Mulini lungo il torrente Ciaramite, a cura del CIRS Ragusa; cui seguiranno per tutta la mattina e il pomeriggio tantissimi eventi e presentazioni.

Qui è possibile consultare il programma completo della manifestazione, per gli aggiornamenti in tempo reale consultare il sito o la pagina Facebook.

Tags: , , , , , ,


Autore

Eleonora Pisana

Diplomata in maturità classica, studia Scienze della Comunicazione a Catania. Ha collaborato con alcune testate giornalistiche on-line e ha svolto un tirocinio presso il quotidiano “La Sicilia” di Ragusa. Attualmente volontaria del servizio civile presso l’Ufficio Comunicazioni Sociali della Diocesi di Ragusa.



One Response to I libri ci rendono…lib(e)ri a Ragusa!

  1. Avatar Gian Piero Saladino says:

    Complimenti per l’ottimo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑
  • Follow by Email
    Facebook
    YouTube
    Instagram
  • Scarica le edizioni cartacee

  • Amici

  • Sostenitori

  • RSS Ultime dal SIR