Comiso

Pubblicato il 24 Marzo 2020 | di Silvio Biazzo

Lodevole testimonianza di solidarietà

L’iniziativa è partita dal vice Sindaco della cittadina casmenea Roberto Cassibba che ha lanciato l’idea che ha incontrato immediatamente il plauso di molte persone e ancora altre se ne stanno aggiungendo strada facendo. Nel breve volgere di qualche giorno, alcuni artigiani comisani, tra cui anche stiliste che operano nel campo della couture, e sarte professioniste si sono messe all’opera procurando il tessuto conforme, realizzando le mascherine, circa 300, che saranno distribuite a tutti coloro che, avendo a che fare per lavoro con il pubblico, ne sono ancora sforniti.
“Così – dice il vice Sindaco – stiamo cercando di andare incontro alle necessità di molteplici lavoratori in un momento in cui è difficile reperire questi presìdi sanitari. Il tutto, ovviamente gratuito senza alcun costo per il Comune. Anche il lavoro di lavaggio e sterilizzazione, è stato fatto in maniera del tutto gratuita. “Per tutto questo – sottolinea Cassibba – voglio ringraziare Nanè Nicosì, titolare della ditta di tendaggi CasaLab, la stilista Natalie Cutrone, socia di CasaLab, la signora Elda Cutrale, sarta, la signora Concetta Vona che ha collaborato anch’essa alla realizzazione, la ditta Sicil Garden di Vittoria che ci ha fornito il tessuto TNT, la ditta lavasecco Il Pinguino di Luigi Gurrieri che ha sterilizzato e imbustato le mascherine”.”

In queste ore – aggiunge Roberto Cassibba – abbiamo saputo che altre persone hanno dato la disponibilità a collaborare con questa iniziativa. Ma colgo l’occasione per riportare quanto detto da Nanè Nicosì, nel momento in cui si è messo a disposizione di questa bella dimostrazione di solidarietà e altruismo : “ questo gesto di altruismo lo dedico a mio padre, don Angelino Nicosì, che durante la sua vita, con tenacia e profondo amore verso il prossimo, ha lottato in prima fila per la pace e il bene comune, sempre pronto a tendere la mano al prossimo”. Personalmente e a nome della Giunta – conclude il vice Sindaco – ringrazio tutti per questa grande collaborazione e questo encomiabile gesto di altruismo, nel contempo rinnovo l’invito ai cittadini a restare in casa, invito rivolto e soprattutto ai giovani”.

Tags: , , ,


Autore

Silvio Biazzo

Giornalista Pubblicista dal 1980 , ha collaborato con Radio Insieme, Avvenire, Giornale di Sicilia e Gazzetta del Sud e tv locali, diploma di Maturità Classica, studi universitari in Giurisprudenza , dal 1993 insignito della Onorificenza di Cavaliere dell’ O.M.R.I.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑
  • Follow by Email
    Facebook
    YouTube
    Instagram
  • Scarica le edizioni cartacee

  • Amici

  • Sostenitori

  • RSS Ultime dal SIR