Rassegna Stampa

Pubblicato il 22 Aprile 2020 | di Redazione

L’Avis Comunale di Ragusa al tempo del Corona Virus

Risulta difficile trovare un definizione, un pensiero, una parola per definire l’Avis Comunale di Ragusa in relazione all’attività di questi giorni di crisi sociale. La difficoltà di trovare una definizione che fotografi  l’attuale momento per la nostra Avis nasce dallo slancio ordinato e programmato che  la direzione sanitaria e il presidente hanno indicato. L’atmosfera  serena che si respira entrando nella nostra struttura, per i giorni ansiosi e di paura che stiamo attraversando,  è quasi surreale. “ Sono rimasta impressionata dalla presenza dei donatori. Tutti i lettini impegnati, ingressi scaglionati per fasce orarie, ingresso al bar solo se tavolo libero. Tutto ordinato, mascherine per tutti e tutti i donatori la indossavano. Vi dico la verità: mi sono emozionata e mi sono sentita orgogliosa sia di essere dirigente di una Avis così efficiente ma anche come ragusana di far parte di una comunità così matura, sensibile e consapevole. Che cosa possiamo augurarci di più quando la nostra Avis riesce a lavorare, solo su prenotazione 35/40 donatori al giorno? Tutto questo lo dobbiamo non solo ai donatori che hanno superato brillantemente le prime perplessità legate al Covid-19, ma anche ai medici, al personale sanitario e amministrativo, ai collaboratori tutti che in questi giorni hanno garantito il fabbisogno di sangue. Si sono spese centinaia di parole per definire la professionalità e i risultati della nostra Avis. Personalmente mi riesce difficile trovare parole appropriate al continuo miracolo che si rinnova ogni giorno, da oltre quarant’anni,  e…vorrei invitare i donatori e i lettori a immaginare qualcosa di nuovo.

​​​​​​​​Giuseppe Suffanti  

Tags: , , ,


Autore

Redazione

"Insieme" esce col n° 0 l'8 dicembre del 1984. Da allora la redazione è stata la "casa di formazione" per tanti giovani che hanno collaborato con passione ed impegno.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑
  • Follow by Email
    Facebook
    YouTube
    Instagram
  • Amici

  • Sostenitori

  • RSS Ultime dal SIR