I Comunicati della Politica

Pubblicato il 26 Giugno 2020 | di Redazione

Sabato 27 giugno a Marina di Ragusa prenderà il via la Stagione balneare Bandiera Blu 2020

Sabato 27 giugno inizierà a Marina di Ragusa la Stagione balneare Bandiera Blu 2020.

In occasione dell’avvio della predetta stagione, alle ore 9,30 di sabato, a Marina di Ragusa,  in Piazza Torre,  si svolgerà la cerimonia dell’alzabandiera. Alla presenza del sindaco Peppe Cassì e delle autorità,  sul pennone posto al centro della piazza verrà issata la Bandiera Blu 2020. Il prestigioso riconoscimento è stato conferito  dalla FEE alle spiagge di Marina di Ragusa, per l’impegno dell’Amministrazione comunale ad aver messo in atto iniziative in materia di tutela ed educazione ambientale e  attività utili a creare consapevolezza nei cittadini e nei turisti sulla necessità di una maggiore tutela e salvaguardia del patrimonio ambientale, naturalistico e culturale del territorio.

Per  il periodo 27 giugno – 20 settembre, definito  dall’Amministrazione comunale come Stagione bandiera Bandiera Blu 2020, saranno garantiti a Marina di Ragusa i servizi di seguito elencati:

-servizio di vigilanza per la sicurezza sulle spiagge, svolto tramite il servizio Spiagge Sicure, organizzato dal Comune con l’ausilio dei Volontari della Protezione Civile;

-Servizio di pulizia delle spiagge e di raccolta dei rifiuti con l’apposizione di appositi cestini raccolta rifiuti generici e per la raccolta differenziata, per il tramite del Servizio di Igiene Ambientale svolto dall’Impresa Ecologica Busso;

-Strutture per garantire la fruibilità delle spiagge anche a portatori di handicap;

– Gestione dei servizi igienici;

-Manutenzione e attivazione del servizio docce sulle spiagge;

-Predisposizione di parcheggi per portatori di Handicap sul lungomare A. Doria in corrispondenza degli rampe di accessi alle spiagge;

-Attivazione del servizio di informazione turistica, presso i locali della delegazione comunale di Marina di Ragusa, anche in orario pomeridiano e nei giorni festivi.

Per regolamentare  le modalità di fruizione ed utilizzo delle spiagge Bandiera Blu  2020 di Marina di Ragusa, comprendente le sole spiagge libere ricadenti nel tratto di costa fra la spiaggia  denominata “Mancina” fino alla spiaggia del Lungomare Andrea Doria, confinante  con il Lido Baia del Sole, è stata emanata in data odierna  l’ordinanza sindacale n. 733.

Con detto provvedimento si raccomanda ai fruitori delle spiagge Bandiera Blu di mantenere buone norme comportamentali al fine di garantire l’igiene, il decoro dei luoghi, il rispetto dell’ambiente e assicurare la serena fruizione delle spiagge,

Gli spessi fruitori sono inoltre invitati a:

  • a non lasciare sulle spiagge libere, dalle ore 20,00 alle ore 8,00, ombrelloni, sedie, sedie a sdraio ed altre attrezzature, campeggiarvi e pernottarvi;
  • a non praticare giochi (ad esempio il gioco del pallone, tennis da spiaggia, pallavolo, basket, bocce ecc.), che per le loro caratteristiche possano provocare molestia o danni fisici ai bagnanti. Detti giochi possono essere praticati nelle zone appositamente attrezzate dai concessionari;
  • a non condurre o far permanere (durante la stagione balneare) qualsiasi tipo di animale, anche se munito di museruola o guinzaglio, fatta eccezione per le unità cinofile adibite a servizio di salvataggio e a quelle adibite alla guida per i non vedenti, così come previsto dall’art. 3 del D.G. n. 476 del 01/06/2007 e s.m.i. emanato dall’Assessorato Territorio e Ambiente della Regione Siciliana;
  • a non occupare con ombrelloni, sdraio, sedie, sgabelli, teli, ecc., la fascia di metri lineari 5 dell’arenile sabbioso misurata dalla battigia e destinata esclusivamente al libero transito dei bagnanti;
  • a non abbandonare rifiuti di qualsiasi genere sulla spiaggia, che dovranno essere conferiti e sistemati negli appositi contenitori predisposti per la raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani;
  • a non cucinare in spiaggia, a non usare fornelli e/o bombole di gas, nonché a non accendere fuochi;
  • a non porre in essere qualsiasi altra attività che può costituire motivo di pericolo e disturbo al godimento della spiaggia ed alla libera accessibilità da parte dei soggetti

 

Ragusa    25/06/2020

                        Il Capo Ufficio Stampa
dott. Giuseppe Blundo

Tags: , , , , ,


Autore

Redazione

"Insieme" esce col n° 0 l'8 dicembre del 1984. Da allora la redazione è stata la "casa di formazione" per tanti giovani che hanno collaborato con passione ed impegno.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑
  • Follow by Email
    Facebook
    YouTube
    Instagram
  • Amici

  • Sostenitori

  • RSS Ultime dal SIR