Politica

Pubblicato il 28 Luglio 2020 | di Francesca Cabibbo

In arrivo le risorse Ue di Agenda Urbana

Vittoria vara l’Agenda Urbana. Finanziata nell’ambito del Piano operativo Fesr 2014-2020, essa punta ad un programma di riqualificazione urbana. Vittoria ha presentato un programma di interventi insieme a Gela, scegliendo alcuni ambiti di intervento: la digitalizzazione e la modernizzazione della pubblica amministrazione, l’efficientamento energetico degli uffici pubblici, la messa in sicurezza, gli interventi per il rischio idrogeologico ed erosione costiera, servizi sociali per le categorie più deboli (bambini ed anziani), interventi per alloggi per famiglie in condizione di disagio abitativo.

L’Agenda Urbana prende le mosse nel 2016, avviata dall’amministrazione Nicosia, che mosse i primi passi, proseguita dall’amministrazione Moscato, che avviò la progettazione e continuata durante la gestione commissariale, con la scelta definitiva dei progetti. I progetti esecutivi saranno presentati entro settembre. Vittoria potrà usufruire di finanziamenti per 16 milioni di euro, da spendere in tre anni.

I progetti avviati:

La riorganizzazione digitale del comune: 720.000 euro; lo Smart Urban Platform (piattaforma urbana intelligente), per gestire e pianificare il flussi informativi dell’ente: 270.000 euro; l’efficientamento energetico del teatro comunale. (Questi interventi affiancheranno quelli di messa in sicurezza e sistemazione delle coperture, finanziati dalla Regione siciliana): 1.165.000 euro; l’efficientamento energetico di tre scuole per l’infanzia: Luigi Frasca (648.000 euro), Bruno Buozzi (202.000 euro) e Che Guevara (685.000 euro); infrastrutture e nodi di interscambio modale alla stazione ferroviaria: 900.000 euro; rinnovo del materiale rotabile (rottamazione e sostituzione del parco mezzi comunali e per il trasporto pubblico : 900.000 euro; infrastrutture per mezzi a basso impatto ambientale e piste ciclabili (se ne realizzeranno due a Vittoria e una a Scoglitti): 540.000 euro; erosione costiera: si ricostruirà la spiaggia tra Punta zabaglione e Scoglitti: 1.440.000 euro; completamento dell’edificio di Protezione civile di contrada Crivello (annesso all’autoporto, tutt’ora non operativo) e rete di informazione per la popolazione: 110.000 euro; realizzazione di un centro sociale e di una ludoteca in un edificio comunale di via Bari (con giardino): 2.700.000 euro; sistemazione della struttura per anziani di contrada Boscopiano (ristrutturazione, ampliamento, riqualificazione dello spazio esterno e dell’impianto di foto depurazione): 810.000 euro; un edificio di proprietà dell’Asp, in via dell’Acate, sarà sistemato e destinato a servizi territoriali socio-assistenziali, al consultorio materno-infantile ed alle cure extraospedaliere degli immigrati regolari: 540.000 euro; recupero degli alloggi di via Cialdini per la realizzazione di alloggi sociali: 1.968.000 euro.

Tags: , , , ,




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑
  • Follow by Email
    Facebook
    YouTube
    Instagram
  • Amici

  • Sostenitori

  • RSS Ultime dal SIR