Vita Cristiana

Pubblicato il 12 Aprile 2022 | di Redazione

Ricorrono oggi i 20 anni di ordinazione episcopale di monsignor Paolo Urso

Oggi, 12 aprile, in occasione del suo ventesimo anniversario di ordinazione episcopale, monsignor Paolo Urso, vescovo emerito di Ragusa, celebrerà, alle 20 in cattedrale, la santa messa insieme al vescovo Giuseppe La Placa.

Monsignor Paolo Urso è stato il quarto vescovo della Diocesi di Ragusa, succedendo il 12 aprile 2002 a monsignor Angelo Rizzo e guidando la Chiesa iblea sino al novembre 2015. Da tutti è ricordato come un vescovo che ha saputo farsi amico di tutti, il vescovo del sorriso. Ma è stato anche un vescovo che ha saputo coniugare il Vangelo con la carità, dando anche impulso a una nuova stagione di partecipazione e impegno sociale e anticipando di almeno 10 anni l’entusiasmo e le speranze suscitate dall’esempio e dal magistero di Papa Francesco.

Tra i tanti motivi per cui viene ancora oggi ricordato l’aver ospitato la Marcia nazionale per la pace, che non a caso partì dall’ex base Nato di Comiso quasi a voler sanare vecchie ferite createsi anche all’interno della comunità ecclesiale; la nascita del “Ristoro San Francesco”, della casa d’accoglienza per donne in difficoltà “Io sono con te” e di altre strutture a sostegno di chi più vive l’emarginazione e il disagio; la creazione di una scuola di cucina nei locali dell’ex convento dei Cappuccini per intercettare la necessità di lavoro tra le nuove generazioni; l’accoglienza dei migranti nelle strutture messe a disposizione dalla Diocesi  È toccato proprio a monsignor Paolo Urso celebrare i 50 anni di fondazione della Diocesi. Una data che ha fatto uscire dagli archivi, celebrando proprio il 6 maggio le ordinazioni sacerdotali. E sono tanti i sacerdoti che proprio in questa data celebrano l’anniversario della loro ordinazione.

Arrivando a Ragusa quel 12 aprile 2002 disse che voleva instaurare un rapporto di amicizia con i ragusani. Domani la Chiesa di Ragusa riaccoglierà quindi, dopo 20 anni, un vescovo che è stato guida, fratello maggiore e per molti anche amico.

Tags: , ,


Autore

Redazione

"Insieme" esce col n° 0 l'8 dicembre del 1984. Da allora la redazione è stata la "casa di formazione" per tanti giovani che hanno collaborato con passione ed impegno.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑