Vita Cristiana

Pubblicato il 25 Marzo 2023 | di Gabriella Chessari

0

Ritiro diocesano dei catechisti Ispirarsi alla Casa di Betania

Sabato 4 marzo presso la parrocchia San Giuseppe Artigiano di Ragusa, si è svolto il ritiro diocesano dei catechisti “Entrò in un villaggio”. Quasi 300 partecipanti tra catechisti, educatori Acr e capi scout riuniti tutti nel nome del loro servizio ai ragazzi. Il vescovo di Ragusa, mons. Giuseppe La Placa, ha voluto salutare i partecipanti e dare il benvenuto e ringraziare, don Fabio Pizzitola direttore dell’Ufficio Catechistico di Trapani, per aver accettato l’invito a tenere la relazione e invitare alla riflessione il “popolo” dei catechisti.

Don Fabio Pizzitola, ha incentrato la sua catechesi nella Casa di Betania sulla figura di Marta e Maria, partendo dal Vangelo di Luca e osservando in parallelo quello di Giovanni. Due donne, due sorelle, due figure uguali e diverse allo stesso tempo: Marta esperta nello spazio e Maria nel tempo, servizio e contemplazione. Per chi fa catechismo, Marta e Maria devono essere un’ispirazione, un esempio, una guida, perché non può esserci servizio senza l’incontro con la Parola e con Gesù e viceversa.

«Un momento non solo formativo, ma anche spirituale – ha voluto sottolineare padre Marco Diara, direttore dell’Ufficio Catechistico Diocesano – perché dopo la catechesi di don Fabio, tutti i presenti hanno potuto riflettere e sperimentare nel silenzio dell’Adorazione il senso del loro impegno».

 


Autore

Nata a Ragusa il 5 dicembre 1978; moglie, mamma e collaboratrice dal 1998 dell'Ufficio Comunicazioni Sociali della Diocesi di Ragusa.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna Su ↑