Vita Cristiana

Pubblicato il 28 Novembre 2013 | di Mons. Paolo Urso

Invito alla riflessione e alla compilazione del questionario

“Le sfide pastorali sulla famiglia nel contesto dell’evangelizzazione”, in riferimento al questionario inviato da Papa Francesco a tutte le Diocesi del mondo , sarà oggetto di confronto  del prossimo Sinodo, pubblichiamo la lettera indirizzata da monsignor Paolo Urso a tutti i Presbiteri della Diocesi di Ragusa e ai direttori degli uffici diocesani.

Carissimi fratelli presbiteri,

la prossima assemblea generale straordinaria del Sinodo dei Vescovi si svolgerà da 5 al 19 ottobre dell’anno prossimo e avrà come tema “Le sfide pastorali sulla famiglia nel contesto dell’evangelizzazione”. L’assemblea vorrà “precisare lo status quaestionis e … raccogliere testimonianze e proposte dei Vescovi per annunciare e vivere credibilmente il Vangelo per la famiglia”. Nel 2015, poi, si terrà l’Assemblea Generale Ordinaria per “cercare linee operative per la pastorale della persona umana e della famiglia” (cfr. Conferenza stampa per la presentazione del documento preparatorio nella sala stampa della santa Sede, 5.11.2013).

Il documento preparatorio dell’assemblea straordinaria è stato già inserito nel sito della nostra diocesi perché sia conosciuto dal maggior numero di persone, alle quali si chiede, se lo desiderano, di farci giungere riflessioni, proposte e risposte alle domande presenti nello stesso documento.

Chiedo ai parroci di dedicare almeno una assemblea parrocchiale (invitando le comunità, i gruppi, i movimenti e le associazioni) per confrontarsi sui temi del documento (su tutti o soltanto su alcuni).

Le riflessioni e le risposte al questionario dovranno pervenire all’ufficio diocesano per la pastorale familiare (via Roma 109, 97100 Ragusa, o al seguente indirizzo di posta elettronica:pastoralefamiliare@diocesidiragusa.itentro il 15 dicembre 2013.

Con l’affetto di sempre.

 + Paolo, vescovo

Tags: , ,


Autore

Mons. Paolo Urso

Laureato in "diritto canonico" presso la Pontificia Università Lateranense, ha anche conseguito il titolo di Avvocato rotale. È stato ordinato sacerdote il 7 ottobre 1962, per la diocesi di Acireale. Eletto alla sede vescovile di Ragusa il 16 Febbraio 2002, è stato ordinato vescovo il 12 Aprile 2002. Delegato dalla C.E.Si. per i Beni Culturali Ecclesiastici - Edilizia di Culto e per il Sostegno Economico alla Chiesa.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑