Cultura

Pubblicato il 16 Gennaio 2014 | di Redazione

Al Teatro Naselli in scena “MARGARITA E IL GALLO”

Un vertiginoso carosello di equivoci e scambi di identità sul canovaccio di una storia osé. Una commedia prorompente, colta e sorniona. Un testo di sofisticata e generosa fattura, scritto da una delle voci più significative della nuova drammaturgia italiana, come Edoardo Erba.

Tutto questo e molto altro è “Margarita e il gallo”, prossimo spettacolo proposto nel ricchissimo cartellone dello Spazio Naselli di Comiso, in programma sabato sera alle 21,00. La commedia vede la regia di Angelo Tosto ed è interpretata da Giuseppe Bisicchia, Filippo Brazzaventre, Alessandra Costanzo, Valentina Ferrante e dallo stesso Angelo Tosto.

margarita e il gallo

L’ambientazione medieval-rinascimentale dell’opera è solo un pretesto per mostrarci il volto eterno delle umane debolezze. L’acclamato autore tratta argomenti moderni, a momenti d’avanguardia, facendo viaggiare il tutto a ritroso nel tempo in un clima quattro-cinquecentesco, che sa un po’ di Boccaccio e un po’ di Neil Simon, un po’ di Feydau e un po’ di Molière. Un testo estremamente stuzzicante e portentosamente attuale. Un concetto come il “compromesso” posto in atto a favore dell’affermazione e del denaro in un’ambientazione odierna potrebbe suonare banale e persino volgare, intinto invece in una saporita crema medievale, acquista un gusto ironico e sarcastico di prelibata squisitezza. Tra esclamazioni bislacche, pozioni magiche, cacce alle streghe, preti scostumati, diavolo e acqua santa, omosessualità latenti, dissolutezze e vizietti si snoda una commedia di “caratteri” di rara ironia. Un’opera segnata da un’irridente e irrefrenabile comicità, in cui battute e situazioni strizzano l’occhio alla Commedia dell’Arte, di cui i teatranti italiani, sono stati e restano sacerdoti nel mondo. Per info e prenotazioni 0932.963933 – 3381266355, sito internet www.spazionaselli.com. Sempre sabato, alle 16,00, è in programma l’Open day della scuola di teatro con una prima lezione gratuita rivolta a tutti per conoscere scuola ed insegnanti. Le lezioni, che si terranno sempre nei locali del teatro Naselli, saranno tenute da attori esperti provenienti da compagnie teatrali di Comiso, Ragusa e Catania e verteranno su recitazione, espressione corporea e dinamiche teatrali (docente l’attore e regista del Teatro Stabile di Catania Giampaolo Romania, direttore della scuola); dizione e Teatro di Narrazione (docente l’attore e regista Carlo Ferreri); Teatro-danza (docente l’attrice e danzatrice Vanessa Battaglia); maschera comica e Commedia dell’Arte (docente l’attore e regista Davide Migliorisi); canto e fonazione (docenti le cantanti Lina Pluchino e Sara Iacono);
storia del teatro e improvvisazione fra teatro e musica (docente l’attore e musicista Salvo Giorgio). Alla fine del corso gli alunni partecipanti metteranno in scena uno spettacolo che potrà essere sia un testo originale scritto in collaborazione con gli alunni medesimi sia un testo preesistente rielaborato: lo spettacolo andrà in scena a fine anno scolastico in più repliche presso il Teatro Naselli, con la possibilità di essere portato anche in altri teatri.

 

Tags:


Autore

Redazione

"Insieme" esce col n° 0 l'8 dicembre del 1984. Da allora la redazione è stata la "casa di formazione" per tanti giovani che hanno collaborato con passione ed impegno.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑
  • Follow by Email
    Facebook
    YouTube
    Instagram
  • Amici

  • Sostenitori

  • RSS Ultime dal SIR