Blog

Pubblicato il 16 Gennaio 2014 | di Silvio Biazzo

Il Maestro Giovanni Arestia ringrazia l’avv. Scarso a nome dell’Unione Ciechi

Da qualche giorno al Palazzo di Viale del Fante, la Provincia per intenderci, c’è un nuovo Commissario nella persona della dr.ssa Carmela Floreno, ma tante istituzioni non hanno dimenticato la “scia” lasciata del precedente Commissario l’Avv. Giovanni Scarso che si è trovato a gestire un’ente di rilevante importanza nella nostra provincia dopo la decisione “dall’alto” di congelarlo in attesa di determinazioni. Tra quanti non hanno dimenticato la passata gestione registriamo le impressioni della sezione provinciale dellUnione Ciechi di Ragusa “G. Fucà” il cui presidente Maestro Giovanni Arestia si è sentito in dovere di inviare una lettera aperta all’Avv. Scarso che così si esprime: “ Gentilissimo Avvocato Scarso, per il mio tramite, la Sezione Provinciale di Ragusa dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS sente ancora una volta il bisogno di esprimerLe il più vivo e sentito ringraziamento per la sensibilità d’animo e la signorilità con cui Ella ha voluto contraddistinguere la fine del Suo mandato di Commissario Straordinario della Provincia Regionale di Ragusa nel deliberare lo scorso 30 dicembre, con poteri di Giunta, la proroga, fino alla fine del corrente anno scolastico, dei servizi domiciliari extrascolastici e di autonomia personale in favore degli studenti con minorazioni sensoriali della vista e dell’udito e dei servizi di trasporto degli studenti portatori di handicap della nostra provincia. Ciò ha fatto sì che questa Unione, gli studenti disabili e le famiglie non facessero più i questuanti per l’ottenimento della proroga dei predetti servizi fino alla fine dell’anno scolastico.
La Sezione Provinciale di Ragusa dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ricorderà sempre la Sua signorile disponibilità, la Sua umanità, la Sua solidarietà, la Sua amabile operosità, e La annovererà certamente fra gli amici dei non vedenti e degli ipovedenti iblei e siciliani.
Nel rinnovarLe i sensi di stima e di affettuosità simpatia, voglia gradire i più cordiali saluti ed ancora una volta i più sentiti ringraziamenti”. F.to Giovanni Arestia


Autore

Silvio Biazzo

Giornalista Pubblicista dal 1980 , ha collaborato con Radio Insieme, Avvenire, Giornale di Sicilia e Gazzetta del Sud e tv locali, diploma di Maturità Classica, studi universitari in Giurisprudenza , dal 1993 insignito della Onorificenza di Cavaliere dell’ O.M.R.I.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑
  • Follow by Email
    Facebook
    YouTube
    Instagram
  • Amici

  • Sostenitori

  • RSS Ultime dal SIR