Vita Cristiana

Pubblicato il 25 Marzo 2014 | di Silvio Biazzo

Si entra nel tempo forte della Quaresima

Ci si avvia a vivere i momenti forti della Pasqua di quest’anno, quale migliore occasione per fortificare la fede con momenti di riflessione e di toccante spiritualità .

E ci vengono le parole di una frase che forse abbiamo letto tante altre volte ma che spesso non viene appieno osservata: “Si è fatto povero per arricchirci con la sua povertà”. Prendendo spunto da questo passo della Lettera ai Corinzi e dal messaggio di Papa Francesco per la Quaresima 2014 “Il fratello, carne della mia carne”, la Diocesi, tramite l’Ufficio per la Pastorale della salute, ha promosso gli esercizi spirituali che si terranno il 26, il 27 e il 28 marzo, a partire dalle 16, nella parrocchia San Pietro apostolo di via Lazio nel capoluogo.

Gli esercizi spirituali, voluti dal direttore dell’Ufficio diocesano, don Giorgio Occhipinti, che avranno valore per il periodo quaresimale, saranno dettati da don Andrea Giarratana, salesiano don Bosco. “L’iniziativa – afferma don Occhipinti – è particolarmente indicata per ammalati, medici, operatori sanitari, associazioni di volontariato, ministri straordinari della Comunione eucaristica e laici impegnati nella Pastorale della salute”.

Gli esercizi spirituali saranno trasmessi in differita sulle frequenze di Radio Karis (www.radiokaris.it, fm 87.8 – 99.3) nei seguenti giorni: l’1, il 2 e il 3 aprile alle 18,30; il 7, l’8 e il 9 aprile alle 10,45; il 15, il 16 e il 17 alle 22.


Autore

Silvio Biazzo

Giornalista Pubblicista dal 1980 , ha collaborato con Radio Insieme, Avvenire, Giornale di Sicilia e Gazzetta del Sud e tv locali, diploma di Maturità Classica, studi universitari in Giurisprudenza , dal 1993 insignito della Onorificenza di Cavaliere dell’ O.M.R.I.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑
  • Follow by Email
    Facebook
    YouTube
    Instagram
  • Sostenitori

  • RSS Ultime dal SIR