Società

Pubblicato il 23 Dicembre 2015 | di Redazione

Regaliamo ai figli la semplicità dei loro nonni

La festività del Natale ha un ruolo importante nella religione cristiana e può essere vista sotto vari aspetti, da quello religioso, storico o artistico – folkloristico.

L’atmosfera che in questo periodo si respira nelle città e nei piccoli paesi è unica al mondo, accogliente, festosa, tradizionale e allo stesso tempo frutto di diverse culture unite in una sola. Il tepore di un clima mite e la brezza proveniente dal mare accolgono il Natale ragusano con le feste barocche, i profumi intensi della cucina , i maestosi presepi e dolci in un intrecciarsi di sacro e profano.

Interessante quest’anno è stata l’iniziativa comunale “Adotta un vaso”, ossia gli alunni della IV B della scuola primaria  Ecce – Homo si sono occupati di decorare tre aiuole di via Roma e l’albero di Natale installato in Piazza San Giovanni, con addobbi realizzati con materiale di riciclo. Siamo a conoscenza del fatto che le feste saranno all’insegna del consumismo e del usa e getta, per cui questo progetto mira proprio a rispettare l’ambiente e riciclare creando decorazioni natalizie eco-sostenibili.

In questo modo oltre ad educare le nuove generazioni ad essere più responsabili a livello ecologico, si approfitta delle feste per dare libero sfogo alla fantasia e alla creatività. Infatti ,ricevere un regalo fatto a mano oltre ad essere economico per chi lo fa,stupisce chi lo riceve perché originale ed unico. Basta poco per vivere il Natale in maniera non sprecona. Prendiamo esempio dai nostri nonni ,che non avevano niente e dovevano inventarsi il Natale: realizzavano alberi all’uncinetto e li decoravano con mandarini e biscotti fatti in casa, il presepe era illuminato da qualche lumino e il vischio la faceva da padrone.

Era un Natale povero, ma felice. Considerando il momento di crisi economica e la necessità di recuperare il rispetto per l’ambiente, i materiali riciclati si prestano perfettamente per le decorazioni natalizie. Dobbiamo diffondere idee e consigli per uno stile di vita più naturale nel rispetto dell’ambiente e di chi lo vive, solo così regaleremo dei Natali più sani e semplici ai nostri figli, celebrando la  nascita di Cristo e non la festa del consumismo.

Tags:


Autore

Redazione

"Insieme" esce col n° 0 l'8 dicembre del 1984. Da allora la redazione è stata la "casa di formazione" per tanti giovani che hanno collaborato con passione ed impegno.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑
  • Follow by Email
    Facebook
    YouTube
    Instagram
  • Sostenitori

  • RSS Ultime dal SIR