Vita Cristiana

Pubblicato il 1 Febbraio 2016 | di Carmelo La Porta

La Misericordia fa fiorire la vita

La Chiesa Italiana domenica 7 Febbraio celebra la 38° “Giornata per la Vita” che ha per tema La Misericordia fa fiorire la vita. Nel messaggio che accompagna la celebrazione il Consiglio Permanente della Conferenza Episcopale Italiana ha proposto alla riflessione i seguenti percorsi: la vita è cambiamento; la vita è crescita; la vita è dialogo; la vita è misericordia.

Facendo riferimento all’Anno Giubilare, la Chiesa Italiana sollecita un profondo cambiamento che spinge ad “abbandonare stili di vita sterili” e a scegliere la via della misericordia che “cambia lo sguardo, allarga il cuore e trasforma la vita in dono”, realizzando così “il sogno di Dio”.

Il documento assegna un ruolo centrale alla famiglia, “costituita da un uomo e una donna con un legame stabile” e afferma che “una vera crescita in umanità avviene innanzitutto grazie all’amore materno e paterno”. Quindi richiama, in particolare, la situazione Italina che “continua a soffrire un preoccupante calo demografico, che in buona parte scaturisce da una carenza di autentiche politiche familiari” a favore di “milioni di famiglie che, a volte sopravvivendo alla precarietà lavorativa, continuano ad offrire una straordinaria cura dei piccoli e degli anziani”.

Per i credenti vi è l’invito a “farsi diffusori di vita “costruendo ponti” di dialogo, capaci di trasmettere la potenza del Vangelo, guarire la paura di donarsi, generare la “cultura dell’incontro. Il sogno di Dio – fare del mondo una famiglia – diventa metodo quando in essa si impara a custodire la vita dal concepimento al suo naturale termine e quando la fraternità si irradia dalla famiglia al condominio, ai luoghi di lavoro, alla scuola, agli ospedali, ai centri di accoglienza, alle istituzioni civili”.

Infine, l’invito diventa universale: “chiunque si pone al servizio della persona umana realizza il sogno di Dio. Contagiare di misericordia significa aiutare la nostra società a guarire da tutti gli attentati alla vita”.

Raccogliendo l’invito dell’Episcopato Italiano, gli Uffici Diocesani per la Pastorale Familiare, per la Pastorale della Salute, per l’Insegnamento della Religione Cattolica della Diocesi di Ragusa, con la collaborazione del Centro Aiuto Vita di Ragusa, hanno organizzato una serie di iniziative:

Venerdì 5 Febbraio ore 17 Fiaccolata per la Giornata della Vita

(con la partecipazione di Parrocchie, Religiosi e Religiose, Movimenti, Gruppi e Associazioni)

Raduno e inizio davanti l’Ospedale Civile (Piazza Caduti di Nassirya), Via Leonardo da Vinci, Piazza Cappuccini, Via Marsala, Via G. Meli (sosta davanti alla Chiesa S. Vito e preghiera per le giovani vite spezzate), Via V. Veneto, Santuario del Carmine

ore 18.00 al Santuario del Carmine Celebrazione Eucaristica e Benedizione delle Famiglie

Sabato 6 Febbraio 2016 Stand di informazione e di sensibilizzazione alla Vita 

dalle ore 15.30 alle ore 20.00 presso il Centro Commerciale ‘‘Le Masserie’’ Ragusa.

Domenica 7 Febbraio 2016

Il Vescovo S.E. Mons. Carmelo Cuttitta visita i neonati e incontra i genitori

ore 9,00 Ospedale ‘‘Maria Paternò Arezzo’’ a Ragusa

ore 10,30 Ospedale ‘‘Guzzardi’’a Vittoria

Celebrazione Eucaristica per la Giornata della Vita nei Presidi Ospedalieri della Diocesi: al “Paternò Arezzo” si prega per le vite nascenti, all’ospedale Civile si ricordano le giovani vite spezzate, al “Guzzardi” si prega per gli anziani e i sofferenti.

Nel mese di Febbraio ciclo di incontri con i giovani delle Scuole Secondarie della Diocesi.


Autore

Carmelo La Porta

Direttore dell'Ufficio Diocesano per l'insegnamento della Religione. Ha insegnato religione cattolica presso diversi istituti della città e attualmente presso l'I.I.S. "Galileo Ferraris" di Ragusa. E' docente di Teologia Morale presso la Scuola Teologica di Base della Diocesi di Ragusa e componente del direttivo della stessa scuola.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑
  • Follow by Email
    Facebook
    YouTube
    Instagram
  • Sostenitori

  • RSS Ultime dal SIR