Cultura

Pubblicato il 8 Settembre 2016 | di Redazione

Festival di musica folk e world negli Iblei

Il festival di musica folk e world negli Iblei, fondato da Mario Gulisano e Saro Tribastone e diretto dal compositore ragusano, è giunto alla quarta edizione e dal 9 all’11 settembre, nello splendido scenario barocco di Ragusa Ibla, presenterà tre giorni di concerti, seminari e incontri di musica mediterranea, dove il paesaggio sonoro, attraversato dal folk e dalla world music, incontrerà la ricerca e la tradizione musicale siciliana e il canto e la danza s’intrecceranno mediante un inedito sguardo sulla musica d’autore contemporanea.

Ibla folk verrà inaugurato venerdì 9 alle ore 18:00, sulla salita di Via Scale Duca, dal seminario “Tradidanze”, un incontro sulla tradizione delle danze siciliane, curato da Santino Merrino e Marilena Fede. Alle ore 22:00, in Piazza della Repubblica, si terrà il momento conclusivo del seminario con un coinvolgente ballo collettivo, una vera e propria festa popolare.

Sabato 10, alle ore 21:00, sulla scalinata dei Giardini Iblei, sarà la volta del concerto dei ragusani Talèh, la band di musica popolare che si esibirà sulle note di “Mistera”.

maarja-nuutIl concerto della musicista estone Maarja Nuut è l’evento di punta di Ibla folk 2016. L’artista intonerà dal vivo la sua “Une Meeles”, nella serata conclusiva che si terrà domenica 11, alle ore 20:00, sul palco dell’Auditorium San Vincenzo Ferreri. Le sue sonorità uniscono melodie tradizionali da ballo con l’elettronica, creando uno spazio in cui il minimalismo subisce la contaminazione della musica sperimentale. Maarja esordisce nel 2013, pubblicando l’album “Soolo”, che suscita le attenzioni della critica europea. Il suo secondo lavoro vede la luce nella primavera di quest’anno.

La conclusione del festival è affidata al musicista ennese Davide Campisi, che suonerà in concerto, in Piazza Duomo, domenica 11, alle ore 22:00, dopo la performance di Maarja Nuut. L’artista ennese, sperimentatore di nuove tecniche espressive sui tamburi a cornice, presenta il suo ultimo lavoro discografico “Badr”.

Il festival, ideato e organizzato dall’associazione Darshan, usufruisce del patrocinio dell’assessorato al Turismo, Sport e Spettacolo della Regione Siciliana e del contributo dell’assessorato agli Eventi, Sport e Spettacoli di Ragusa, in collaborazione con il Piccolo Teatro del Mercato di Ragusa Ibla.

Tags: ,


Autore

Redazione

"Insieme" esce col n° 0 l'8 dicembre del 1984. Da allora la redazione è stata la "casa di formazione" per tanti giovani che hanno collaborato con passione ed impegno.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑
  • Follow by Email
    Facebook
    YouTube
    Instagram
  • Sostenitori

  • RSS Ultime dal SIR