Attualità

Pubblicato il 19 Settembre 2016 | di Redazione

0

“Raccontare l’accoglienza” – XXV seminario di Aggiornamento “Mons. Alfio Inserra”

Giunto alla sua 25° edizione il seminario “Mons. Alfio Inserra” si pone in continuità con gli ultimi due tenuti in Sicilia, a Ragusa nel 2014 su “Raccontare i migranti”, e nel Messinese nel 2015 su “Raccontare il territorio”.

La scelta di tenere il Seminario 2016 nella Diocesi di Noto, che comprende centri di due province, Ragusa e Siracusa, trae motivazione anche dalla rete di esperienze che può offrire questo territorio nell’ambito di un’accoglienza e integrazione degli immigrati che si inserisce nel duplice orizzonte di cammini di liberazione dal basso e della convivialità delle differenze.

Quanto ai cammini di liberazione, si tratta di una serie di misure che danno vita a quello, che oggi si chiama welfare generativo e che si condensa nell’azione della Fondazione della comunità Val di Noto ed esemplifica nei cantieri educativi o in progetti come le ripartenze di persone fragili, grazie al raccordo tra accoglienza e inserimento lavorativo ma non solo (come nella “Casa don Puglisi”).

Nell’ambito del nostro territorio, a Pozzallo (Ragusa), esiste un’esperienza diversa, quella del Cas (Centro accoglienza straordinaria), dove i migranti vivono chiusi dentro, mentre la città si lascia appena sfiorare dai temi che li interessano. Più interessanti sono i segni presenti in Diocesi che caratterizzano ed esaltano la nostra collocazione mediterranea: da un’accoglienza ai migranti che li inserisce in reti familiari (con possibilità di ascoltare dolore e far emergere sogni) alla provvidenziale presenza di una comunità missionaria che ci dà il respiro e la dimensione effettiva del mondo. Ci si inserisce così nelle correnti del meridionalismo che pensano che il Sud debba autoliberarsi e nell’attenzione di Papa Francesco ai movimenti dal basso.

In allegato è possibile scaricare il programma completo di cui segnaliamo 2 appuntamenti in particolare:

VENERDÌ 23 SETTEMBRE (Hotel Eloro – Lido di Noto)  9.30/10.30

“INCONTRI E CONFRONTI TRA CULTURE E RELIGIONI”

Introduce e modera Rachele Gerace (ricercatrice universitaria e giornalista de “La Scintilla” Messina)

RELATORE PROF. LUCIANO NICASTRO (nostro collaboratore e docente di Sociologia della comunicazione alla Lumsa di Caltanissetta).

“Cristiani e musulmani, uomini di fede e cittadini fraterni di vita pacifica umana e sociale, costruttori e protagonisti di un mondo migliore”

SABATO 24 SETTEMBRE    (Modica – Casa D. Puglisi) 17.30/19.30

“INCONTRI E CONFRONTI TRA CULTURE E RELIGIONI”

Introduce e modera Gian Piero Saladino (direttore Ufficio diocesano Comunicazioni sociali – Ragusa)

RELATORE MAURILIO ASSENZA (presidente della Fondazione di comunità Val di Noto)

“Dai luoghi di cura alla cura dei luoghi: per un welfare generativo”

Testimonianze delle donne accolte nella Casa don Puglisi e inserite in percorsi di lavoro e inclusione sociale

Gli incontri seminariali sono stati validati dal Consiglio Nazionale dei giornalisti. Consentono di acquisire 15 creditinell’ambito della formazione professionale e sono già stati pubblicati sulla piattaforma Sigef, alla quale si accede dal sito odg.www.it

Tags: , , , ,


Autore

Redazione

"Insieme" esce col n° 0 l'8 dicembre del 1984. Da allora la redazione è stata la "casa di formazione" per tanti giovani che hanno collaborato con passione ed impegno.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑