Società

Pubblicato il 6 Dicembre 2016 | di Mario Cascone

Servizi sociali e agricoltura Avviati due tavoli congiunti

Il sindaco di Vittoria, Giovanni Moscato, insediatosi da pochi mesi nel suo incarico, ha incontrato in questi giorni i sacerdoti e il consiglio pastorale vicariale della città ipparina.

Il primo incontro è avvenuto martedì 15 novembre, in occasione della riunione ordinaria del clero vittoriese. Il sindaco ha ascoltato con attenzione le domande, le riflessioni e le proposte dei numerosi presbiteri presenti, cercando poi di fornire risposte adeguate e di prendere precisi impegni sui diversi temi che sono stati trattati: l’agricoltura, il funzionamento del mercato ortofrutticolo, i servizi sociali, l’ordine pubblico, il decoro urbano, le politiche giovanili, il turismo e la valorizzazione dei beni culturali.

L’incontro con il consiglio pastorale vicariale è avvenuto lunedì 21 novembre. In questo caso i protagonisti sono stati i laici, rappresentanti delle parrocchie e dei movimenti ecclesiali, i quali hanno presentato all’avvocato Moscato una serie di riflessioni e proposte, su cui si potrà intavolare, nell’immediato futuro, una proficua collaborazione fra gli amministratori comunali e la comunità ecclesiale di Vittoria; una collaborazione che, per la verità, era stata già intrapresa con la precedente amministrazione comunale.

Diversi sono stati i temi trattati in quest’incontro, durato più di due ore: l’agricoltura e il funzionamento del mercato ortofrutticolo, con le esigenze improrogabili di innovazione e di incentivazione delle organizzazioni dei produttori; il baratto amministrativo e le diverse proposte per incentivare la cittadinanza attiva; i servizi sociali e la collaborazione con le varie forme di volontariato presenti in città, oltre che l’attivazione del “last minute market”; l’attenzione alle famiglie meno abbienti e al problema della casa; l’ordine pubblico e la vigilanza su micro e macro criminalità.

Al termine del proficuo incontro si è deciso, di comune accordo col sindaco, di ricostituire i due “tavoli” di collaborazione che già erano stati formati con la precedente amministrazione comunale: quello sui servizi sociali e quello su agricoltura e mercato ortofrutticolo. Di conseguenza in seno al consiglio pastorale vicariale sono state formate due commissioni: quella sui servizi sociali sarà coordinata da Umberto Virgadaula e composta da Antonietta Cassarino, Gianni Dezio e Maria Salva Piloto; quella sull’agricoltura verrà coordinata da Emanuele Russotto e sarà composta da Salvatore Traina, Anna Maria Busacca e Massimo Cilia.

Questi incontri col primo cittadino  vogliono testimoniare che, al di là del colore politico dell’amministrazione comunale, la comunità cristiana desidera vivere il suo compito evangelico di essere “sale della terra” e “luce del mondo”, evitando di rinchiudersi in un intimismo spiritualistico e disincarnato.

Tags: , , ,


Autore

Mario Cascone

Sacerdote dal 1981, attualmente Parroco della Chiesa S. Cuore di Gesù a Vittoria, docente di Teologia Morale allo studio Teologico "San Paolo" di Catania e all'Istituto Teologico Ibleo "S. Giovanni Battista" di Ragusa, autore di numerose pubblicazioni e direttore responsabile di "insieme".



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑
  • Follow by Email
    Facebook
    YouTube
    Instagram
  • Sostenitori

  • RSS Ultime dal SIR