Blog

Pubblicato il 19 settembre 2017 | di Redazione

0

InsiemeinCittà riparte con l’arte. FESTIWALL al centro storico

Dopo la pausa estiva il primo appuntamento di InsiemeinCittà è con l’arte: le precedenti edizioni di FESTIWALL hanno dato un notevole contributo alla riqualificazione delle periferie, dei luoghi degradati e anonimi.

Più delicata la questione dell’esecuzione di murales nel centro storico, anche se auspicabile in determinati contesti. Merita per ciò grande attenzione l’iniziativa degli organizzatori di FESTIWALL di dedicare al centro storico l’edizione di quest’anno (24-30 settembre 2017).

Abbiamo pensato di partecipare alla manifestazione con più passeggiate, la prima delle quali sarà effettuata alla vigilia dell’apertura per renderci conto dei contesti e poter dialogare con gli artisti al lavoro, sul tema: Murales in centro storico

L’appuntamento è fissato per le ore 16,30 di sabato 23 settembre 2017 presso la Rotonda Maria Occhipinti, alla fine di Via Roma

+ FESTIWALL
FestiWall è il festival d’arte pubblica più a sud d’Europa. Per una settimana Ragusa si trasforma in un cantiere a cielo aperto dove i protagonisti sono gli artisti e i muri su cui lavorano.Con la terza edizione FestiWall prosegue un percorso di ricerca nell’ambito della migliore arte urbana internazionale, con lo scopo di offrirealla città un panorama completo delle tendenze della Street art e le sue avanguardie più interessanti. Cinque opere murali realizzate da cinque grandi artisti di fama mondiale, che si sommano ai dieci muri delle passate edizioni, opere permanenti consegnate alla comunità che hanno attivato un processo di rigenerazione urbana e hanno dato la possibilità ai cittadini di vivere in maniera più emozionale il proprio territorio.Se nelle prime due edizioni il festival si è rivolto alle aree di più recente costruzione, prima al nuovo centro cittadino e poi alla zona popolare del quartiere Selvaggio, questa volta si concentra sullo spopolamento del centro storico della città di Ragusa e le sue ricadute sull’area urbana. L’indipendenza del progetto, la capacità di innescare relazioni durature con partner attivi sul territorio, la ricchezza dell’offerta culturale e la puntuale analisi delle dinamiche urbane, rendono FestiWall un unicum sulla scena artistica italiana econtribuiscono a trasformare Ragusa in una delle mete di riferimento per gli appassionati di Street Art.

Tags: ,


Autore

Redazione

"Insieme" esce col n° 0 l'8 dicembre del 1984. Da allora la redazione è stata la "casa di formazione" per tanti giovani che hanno collaborato con passione ed impegno.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑